Salute

Operazione ''Tuono di primavera''

In Cina, alla ricerca di animali rari e protetti nascosti, a pezzi, nei ristoranti. Con il pericolo della Sars.

Operazione ''Tuono di primavera''
In Cina, alla ricerca di animali rari e protetti nascosti, a pezzi, nei ristoranti. Con il pericolo della Sars.

In mercati cinesi come quello della foto si può trovare di tutto, anche parti di animali protetti. E pericolosi come portatori di Sars?
In mercati cinesi come quello della foto si può trovare di tutto, anche parti di animali protetti. E pericolosi come portatori di Sars?

In Cina, cani e gatti vengono massacrati per paura della Sars. Molte specie possono essere portatrici di coronavirus, però talvolta questo va a loro favore. Infatti probabilmente il timore delle malattie virali ha dato vigore alla gigantesca campagna denominata operazione “Tuono di primavera” contro il traffico di animali protetti che si è tenuta in Cina dal 10 al 19 aprile scorso.
Più di 170.000 agenti hanno ispezionato ristoranti e alberghi (oltre 70.000), mercati e allevamenti in tutto il paese, sequestrando centinaia di migliaia di animali vivi e morti (circa 930.000).
Stufato di gufo? Quelli morti in molti casi erano già pronti da cucinare e dunque misurati dalla polizia a chilogrammi. Ovviamente, su tutta questa carne clandestina non viene effettuato nessun controllo igienico-sanitario. Lucertole giganti, varie specie di fagiani e di uccelli acquatici selvatici, serpenti di ogni tipo, gufi, cervidi, orsi; si è trovato di tutto.
Per esempio, in un piccolo villaggio vicino Guangzhou la polizia forestale ha scoperto in un frigorifero 17 pangolini, specie sospettata di essere uno dei serbatoi dell'attuale epidemia. Nella città di Hangzhuo sono stati scovati persino cobra, detenuti a fini alimentari, e nella provincia di Shanxi, oltre a 932 chilogrammi di “fauna selvatica” generica perché già fatta a pezzi, sono stati confiscati 8.316 animali vivi, tra cui cinque orsi neri cuccioli.
Anche un panda tra le vittime. Nei ristoranti di Geermu c'erano pezzi di molti animali protetti, probabilmente cacciati illegalmente nella vicina riserva naturale di KeKeXiLi, dove sono stati identificati due gruppi di bracconieri delle rare antilopi tibetane. A Zhongqian è stata recuperata addirittura una pelle di giovane panda, il cui assassino è stato immediatamente arrestato.

(Notizia aggiornata al 16 maggio 2003)

14 maggio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us