Salute

Onu, epidemia di tifo in un campo profughi palestinese a sud di Damasco

Damasco, 19 ago. (AdnKronos Salute/Aki) - C'è un'epidemia di tifo nel campo profughi palestinese di Yarmouk, alla periferia sud di Damasco. Lo denuncia Christopher Gunness, portavoce dell'Unrwa, l'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei rifugiati palestinesi. Una squadra dell'Unrwa ha avuto accesso a Yalda, zona a est di Yarmouk, e fornendo 211 consulenze mediche ha avuto la conferma di almeno sei casi di tifo. L'Agenzia Onu riferisce poi di avere "documenti affidabili" di un focolaio di tifo nella zona, con altri casi a Yarmouk, Yalda e nelle zone di Babila e Beit Sahem.

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, il tifo è pericoloso per la vita ed è causato dal batterio Salmonella typhi che si sviluppa mangiando alimenti o bevendo acqua contaminati. Va trattato con antibiotici, ma può essere letale se non curata.

Il commissario generale dell'Unwra Pierre Krahenbuhl ha spiegato che, prima dello scoppio del conflitto in Siria nel marzo del 2011, vivevano 160 mila palestinesi nel campo di Yarmouk. Quando all'inizio di aprile lo Stato Islamico è entrato nel campo, erano 18 mila i profughi palestinesi che vi vivevano, ma diverse migliaia sono fuggiti. Da allora le Nazioni Unite non hanno più avuto accesso al campo. "La priorità dell'Unrwa rimane la consegna di aiuti umanitari per i civili all'interno di Yarmouk", ha detto Gunness. "Mai l'imperativo per l'accesso umanitario è stato più grande", ha aggiunto.

19 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us