Salute

OMS: l'ambiente al centro della giornata mondiale senza tabacco 2022

L'OMS, nella Giornata mondiale senza tabacco 2022, punta sull'impatto delle sigarette sugli ecosistemi, oltre che sulla salute.

Se i rischi per la salute non convincono i fumatori a spegnere le sigarette una volta per tutte, quest'anno l'Organizzazione mondiale della sanità ha deciso di puntare sulla coscienza ecologica. La giornata mondiale senza tabacco 2022 è infatti dedicata all'impatto ambientale del fumo. Un impatto rilevantissimo, che genera gas serra, distrugge le foreste, favorisce la desertificazione e inquina i suoli, le acque e l'aria.

fumo: rapporto dell'OMS: Le cifre snocciolate in occasione del 31 maggio provengono quasi tutte da un rapporto che la stessa OMS ha pubblicato alcuni anni fa: 70 pagine fitte di grafici enumeri, per dire che l'intera filiera del tabacco, dalla coltivazione, alla produzione di sigarette, fino al loro trasporto e consumo, non nuoce soltanto alla salute (con 8 milioni di morti all'anno) ma incide in modo rilevante sui problemi ambientali più urgenti. Si stima, per esempio, che la produzione di sigarette immetta ogni anno nell'atmosfera 84 milioni di tonnellate di CO2.

ACQUA E RIFIUTI TOSSICI. Ma l'Oms mette l'accento anche su altri aspetti. Le piantagioni di tabacco, infatti, sottraggono terreni alle coltivazioni per usi alimentari. E al tempo stesso minacciano quelle che restano, perché richiedono moltissima acqua (sebbene le aziende affermino di aver ridotto i consumi nel tempo).

E rilevante è anche la questione della qualità dell'aria, soprattutto negli ambienti chiusi. Il fumo passivo, che è a tutti gli effetti una forma di inquinamento emessa direttamente dalle sigarette, uccide ogni anno 2,1 milioni di persone. Problematica è infine la gestione dei rifiuti tossici delle sigarette: i mozziconi. Ciascuno di essi contiene almeno 7.000 sostanze chimiche, 70 delle quali cancerogene. Ogni anno se ne "producono" 4.500 miliardi. E i due terzi dei fumatori li gettano a terra, o dove capita.

Più tasse sulle sigarette. Ampio il ventaglio di soluzioni proposte dall'Oms per limitare i danni ambientali del fumo. Fra queste, l'aumento delle tasse sulle sigarette – che ha mostrato di poter ridurre i consumi, nei Paesi in cui è stato adottato – e l'estensione alle industrie del tabacco del principio della responsabilità estesa del produttore, in base al quale le aziende devono farsi carico dell'intero ciclo di vita dei loro prodotti, inclusa la gestione dei rifiuti. Nei Paesi in cui il tabacco è coltivato, la proposta è invece quella di dare agli agricoltori incentivi per favorire la conversione delle attuali piantagioni a coltivazioni per usi alimentari.

31 maggio 2022 Margherita Fronte
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us