Salute

Nuovo contraccettivo maschile: primi test

Al via i primi accurati test su un nuovo contraccettivo maschile, negli Stati Uniti. L’anticoncezionale è un minuscolo “tappo” di silicone che, inserito nello scroto, blocca il passaggio dello sperma dai testicoli al pene.
Secondo un recente studio su migliaia di uomini nel mondo, il 60% degli uomini spagnoli, tedeschi, messicani e brasiliani, sarebbe favorevole all’uso di contraccettivi maschili. Ma la maggior parte degli intervistati, era contraria a terapie ormonali (come la pillola anticoncezionale femminile), per paura che possa minacciare la loro virilità.
L’ IVD o Intra Vas Device (apparecchio intravasale) è stato sviluppato proprio per ovviare a questi timori e come sistema poco invasivo. Si dovrebbe applicare con un’operazione chirurgica – il medico inserisce la “chiusura” attraverso un piccolo foro nella pelle - e poter rimuovere quando si vuole. I nuovi test dovranno però dimostrare se l'infertilità, anche dopo anni, sia reversibile (e quindi se il sistema può essere usato anche solo temporaneamente). O se, invece, il “tappo” danneggi per sempre la produzione di sperma nei testicoli.

Nella foto: il piccolo “tappo” che blocca lo sperma © Male Contraception Information Project

9 ottobre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us