Salute

Nicoletti e Novelli di Neuromed nel Comitato nazionale per la Biosicurezza

Due esperti Neuromed

Roma, 29 lug. (AdnKronos Salute) - Due scienziati del Neuromed sono stati chiamati a far parte del Comitato nazionale per la Biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita. Si tratta di Ferdinando Nicoletti, responsabile dell’Unità di Neurofarmacologia dell’Irccs Neuromed, e di Giuseppe Novelli, rettore dell’Università Tor Vergata di Roma e consulente Neuromed.

Il Comitato, ricorda Neuromed in una nota, ha un ruolo cruciale in quanto è a supporto diretto del presidente del Consiglio dei Ministri. Tra le sue finalità istituzionali troviamo quella di assicurare il coordinamento, l'armonizzazione e l'integrazione dei programmi, delle iniziative e delle attività dei ministeri, degli enti e degli organismi pubblici e privati operanti nel settore delle biotecnologie per garantire forme di intervento unitarie ed omogenee.

In particolare, l’organismo al quale sono stati chiamati i due esponenti dell’Irccs Neuromed dovrà affrontare questioni come quelle delle banche del Dna, degli organismi geneticamente modificati, dei rischi biologici e chimici. In altri termini, si troverà alla frontiera delle ricerche nelle scienze della vita, con, ad esempio, le nuove potenzialità in campo agricolo e alimentare e i nuovi sviluppi nelle terapie geniche e nella biomedicina in generale. E’ in questi campi di innovazione che il comitato verrà chiamato a dare pareri e formulare proposte per aiutare il governo nelle sue decisioni.

29 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us