Salute

Nella cannabis sostanze per migliorare la vista

Roma, 30 ago. (AdnKronos Salute) - I cannabinoidi, sostanze presenti nella cannabis, potrebbero essere in grado di aumentare l'attività delle cellule della retina e, di conseguenza, migliorare la visione. E' la scoperta di un'équipe di scienziati del Canada, Paese dove la ricerca sulla cannabis è in questo periodo particolarmente attiva, che pubblicano il loro studio su 'eLife'.

Il team dell'Istituto neurologico di Montreal ha studiato le differenti reazioni di alcuni girini esposti a questi composti chimici, utilizzando sostanze esogene (presenti nelle cannabis consumata come droga) ma anche endogene, ovvero quelle che si trovano fisiologicamente nell'organismo. In tutti e due i casi una forte esposizione ha migliorato la visione nei girini, anche con una luce molto ridotta.

I ricercatori hanno potuto rendersene conto rilevando un'aumentata attività delle cellule che trasmettono impulsi dall'occhio al cervello, le cellule gangliari della retina. Un risultato inaspettato perché, generalmente, i cannabinoidi tendono a ridurre la neurotrasmissione e non ad accrescerla. Per questo ora gli scienziati dovranno stabilire se i risultati ottenuti in laboratorio siano trasferibili sull'uomo. E le premesse ci sono, se si considerano alcuni studi osservazionali secondo cui l'ingestione di cannabis migliora la visione notturna nei pescatori marocchini e giamaicani.

La prossima tappa della ricerca prevede il test sui mammiferi, più precisamente topi, e successivamente su cellule di retina umana in laboratorio.

30 agosto 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us