Salute

Natale: più di 1 italiano su 2 crede negli oroscopi, picco a fine anno

Roma, 22 dic. (AdnKronos Salute) - Da 'non è vero ma ci credo' a 'tutta colpa delle stelle' "più di un italiano su due si affida, o vuole credere, agli oroscopi. Moltissimi poi dicono di non crederci, ma li leggono lo stesso, anche tutti i giorni. E il periodo di fine anno rappresenta un picco. Lo testimonia il 'boom' di previsioni astrologiche sulle riviste, in tv e in libreria". A esplorare con l'Adnkronos Salute il pensiero magico e la passione degli italiani per l'astrologia e lo zodiaco è Massimo Di Giannantonio, psichiatra dell'università di Chieti, che afferma: "Si tratta di una passione che accomuna uomini e donne, giovani e meno giovani, e in tempo di crisi il fenomeno aumenta".

"Questo - spiega l'esperto all'Adnkronos Salute - perché in un periodo di forte incertezza economica cresce anche il senso di minaccia legato a pericoli diretti e indiretti. Dunque è naturale che l'essere umano cerchi sicurezza, protezione, qualsiasi cosa in grado di offrire una speranza, una luce nei momenti bui. Così l'idea di avere il controllo sul futuro e non rimanere privi di difese, alla mercé del fato, porta la stragrande maggioranza degli italiani ad affidarsi ai vaticini degli oroscopi. A maggior ragione in vista del nuovo anno". Trecentosessantacinque giorni di opportunità.

Sfogliando le previsioni relative ad amore, fortuna, soldi, lavoro e salute, "si sogna la svolta, magari una vincita al gioco. E' il trionfo del pensiero magico. Una forma benigna di abbandono della ragione: in realtà, leggendo gli oroscopi che al 99% sono positivi, o danno comunque una speranza di ripresa per il corso dell'anno, si vuole fortissimamente credere che siano affidabili, per cercare una tranquillità attraverso il controllo dell'imponderabile", prosegue lo psichiatra.

Per Di Giannantonio, che è del segno dei Gemelli, ma assicura di non leggere mai gli oroscopi, "questo che per molti è un rito di fine anno, non è che un meccanismo molto naturale, umano e giustificabile. Un tentativo di costruirsi aspettative di un futuro che, se sarà positivo, era comunque scritto. Mentre se sarà negativo, lo sarà per colpa delle stelle". E dunque, di fronte alle moltissime previsioni disponibili in questi giorni, "la scelta è fra costruirsi una 'scaletta' della fortuna, un sentiero delle opportunità con gli aiuti degli astri, o rinunciare e affidarsi alle proprie forze. Io personalmente - conclude - sono la persona meno indicata per un parere accomodante: sono un grande oppositore del pensiero magico e non intendo rinunciare alla consapevolezza di essere il costruttore del mio futuro".

22 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us