Salute

Natale: la mappa dell'abbuffata, Usa primi per calorie e Italia dodicesima

Con oltre 2.700 Kcal siamo a metà nella classifica dei più 'mangioni', Lituania e Giappone campioni di salutismo

Milano, 10 dic. (AdnKronos Salute) - Sul podio salgono Usa, la coppia Uk-Irlanda e la Francia. Agli ultimi posti si collocano invece Repubblica Ceca, Lituania e Giappone. L'Italia si posiziona dodicesima, una 'dignitosa' metà classifica. L'argomento sono le calorie del pranzo di Natale nei 28 Paesi in cui si celebra la festività. A disegnare la 'mappa dell'abbuffata' è Wayne Osborne, medico del portale treated.com.

Stando a questo giro del mondo fra le calorie, gli americani il 25 dicembre ingerirebbero in media quasi 3.300 calorie a testa, seguiti a ruota da inglesi e irlandesi. I francesi, invece, si fermano poco oltre le 3.200. I più salutisti, con 1.400, sono i giapponesi che a Natale abbandonano bacchette e sushi per un pasto americano da Kfc (Kentuchy Fried Chicken), diventato una vera e propria tradizione. E nel Belpaese? Durante il pranzo natalizio si mangia per 2.721 calorie a testa.

"Il Natale è certamente una grande celebrazione. Ciascuna famiglia ha i suoi rituali e sono sicuro di parlare a nome di molti quando dico che l'evento principale è il pranzo del 25 dicembre - riferisce Osborne al 'Daily Mail' che riporta il lavoro - Nel Regno Unito lo prendiamo terribilmente sul serio. La preparazione inizia molto presto la mattina del giorno di Natale, ma ordini e acquisti degli ingredienti possono cominciare anche settimane prima. Ognuno ha la propria interpretazione di ciò che dovrebbe finire sul tavolo dei festeggiamenti ed è un argomento su cui ho visto accendersi molti dibattiti - continua il medico - Tuttavia, qualunque siano gli ingredienti, un aspetto che quasi tutti i pranzi festivi britannici hanno in comune è il loro alto contenuto calorico".

Il periodo natalizio è considerato in molte culture un momento in cui concedersi qualche 'strappo' a tavola e diminuire l'attività fisica, complice l'atmosfera festosa. Osborne avverte che "consumare grandi quantità di grassi e alimenti zuccherati in un breve periodo di tempo è dannoso per la salute". Pressione e colesterolo alti, diabete di tipo 2 e obesità "sono tutti conseguenze possibili delle cattive abitudini alimentari persistenti'.

Poco importa che il pranzo di Natale capiti solo una volta l'anno e che raramente rifletta le abitudini alimentari di un individuo. "A una persona di circa 70 kg - ricorda il medico - servono più di 14 ore di camminata e 4,5 di jogging per bruciare un pasto di 3.289 calorie", proprio la quantità ingerita da un inglese o un irlandese durante il pranzo di Natale.

10 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us