Salute

Natale: il nutrizionista, 'maratona' a tavola ci costerà 3 kg in più

Carruba, trasgressioni ammesse solo se per tutto l'anno la dieta è sana e lo sport costante

Milano, 22 dic. (AdnKronos Salute) - Il Natale è alle porte, ma cenone della Vigilia e pranzo del 25 dicembre sono spesso la classica 'goccia che fa traboccare il vaso': arrivano infatti dopo una lunga serie di brindisi fra colleghi, pranzi di lavoro e cene tra amici. Una 'maratona' estenuante che proseguirà con le altre tappe obbligate del veglione di Capodanno, del 1 gennaio e della Befana, e che si concluderà come sempre al traguardo della prova bilancia: almeno "2-3 chili in più a testa" sotto l'albero. Una zavorra di stagione difficile da smaltire, soprattutto per chi parte già appesantito da una vita fatta di poche regole e zero movimento. Il farmacologo e nutrizionista Michele Carruba, direttore del Centro studi e ricerche sull'obesità dell'università degli Studi di Milano, torna a mettere in guarda gli italiani contro il peso delle feste su fianchi e girovita.

"Dopo le feste l'afflusso nei nostri ambulatori fa registrate un certo aumento - testimonia l'esperto sentito dall'Adnkronos Salute - Ma è sbagliato pensare di mettersi in riga dopo essersi abbuffati per settimane". Il nutrizionista boccia senza appello le 'lacrime di coccodrillo' e invita ad adottare una condotta virtuosa come regola di vita. Solo così, precisa, le feste natalizie potranno essere assaporate anche a tavola. "Bisogna imparare a mangiare bene e farlo tutto l'anno - raccomanda Carruba - Le tragressioni sono possibili e nella norma, perché l'organismo ha comunque la possibilità di autoregolarsi. Il problema non è quando si mangia molto ogni tanto, ma quando ci si abbuffa un giorno dopo l'altro per 2, 3 o 4 settimane".

Moderazione, dunque, senza dimenticare l'esercizio fisico: "La regola d'oro del cosiddetto fitness metabolico è sempre quella di camminare di buon passo almeno mezz'ora al giorno", ricorda lo specialista. Ma "valgono anche i lavori domestici. I mestieri di casa aiutano sicuramente a mantenersi in forma", quindi può essere una buona idea abbinare a una passeggiata un colpo di straccio o aspirapolvere. L'esperto invita poi ad approfittare dei giorni di vacanza, che magari si passano in trasferta in località montane, per fare l'attività fisica che gli impegni di lavoro normalmente complicano

Ma come evitare di ritrovarsi sotto l'albero dei regali anche una taglia in più? "Il primo concetto che deve passare riguarda i dolci", particolarmente 'nel mirino' del nutrizionista perché mentre "nella nostra tradizione sono riservati al singolo giorno di festa", nel periodo natalizio diventano 'prezzemolo' onnipresente e riproposto in versioni ipercaloriche: "Un conto è una fetta di panettone da 250-300 kcal - esemplifica Carruba - Altra cosa è la stessa fetta con aggiunta di panna o mascarpone", sfizi che bastano a "triplicare il monte calorie".

Il secondo comandamento, per fare onore a tavola e cuochi senza rischiare l'esplosione, è "tenere d'occhio le pozioni. Assaggiare un po' di tutto, ma ridurre. Mai eccedere". Terzo consiglio: "Considerando che in genere la nostra dieta include troppa carne, si può approfittare delle feste per mangiare qualcosa di diverso e preferire il pesce. E' meno calorico, più digeribile e contiene acidi grassi polinsaturi" antiossidanti, 'spazzini' della ruggine che corrode la salute.

Infine, "non dimentichiamo mai la frutta e la verdura, che possono essere utilizzate anche per depurarsi a cena dopo un pranzo troppo abbondante, o all'indomani di una cena fuori regola. E' buona norma intervallare" le 'overdose' di cibo "con un pasto a base di frutta e verdura", insegna Carruba. "In ogni caso - conclude - mai saltare del tutto pranzo o cena. Il ciclo fame-sazietà va sempre rispettato". Anche quando, a luci dell'albero ormai spente, il digiuno sembra l'ultima spiaggia per ridare forma a ciò che forma non ha più.

22 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us