Salute

Natale: boom 'beauty-gift', 40% italiani sceglie trattamenti di bellezza

Roma, 21 dic. (AdnKronos Salute) - Bellezza sotto l'albero. Quest'anno i trattamenti cosmetici e gli interventi di medicina estetica conosceranno un vero e proprio boom, e saranno scelti come regalo per sé o per gli altri da oltre 4 italiani su 10. Un'invasione di 'beauty-gift' testimoniata da uno studio condotto da Quanta System Observatory, effettuato con metodologia Woa (Web Opinion Analysis) su circa 1.800 italiani tra i 18 e i 65 anni, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate, oltre che su 70 testate internazionali.

Ma quali sono gli interventi più richiesti e regalati nel Belpaese? Sicuramente la depilazione laser (32%), molto desiderata sia dagli uomini che dalle donne. Sul secondo gradino del podio si piazzano i trattamenti di ringiovanimento cutaneo (27%), molto richiesti soprattutto dalle italiane, seguiti dalle operazioni di medicina estetica per eliminare macchie e smagliature (19%), scelte anche dagli uomini. A completare la classifica dei 10 trattamenti estetici più richiesti a Natale ci sono la rimozione dei tatuaggi (13%), i trattamenti antiaging con filler (10%) e botulino (8%), il linfodrenaggio (7%), la mesoterapia (5%), la pressoterapia (4%) e la dermoabrasione (3%).

"Nel periodo natalizio la depilazione laser è uno dei trattamenti più ricercati. I pazienti che richiedono un trattamento sono i più disparati, dall'adolescente alla donna in carriera - spiega Paolo Arca, chirurgo ed esperto in medicina estetica a Olbia - Il periodo migliore per l'epilazione è in effetti proprio tra la fine dell'autunno e l'inizio dell'inverno. Altri trattamenti molto richiesti sotto Natale sono il ringiovanimento di viso, collo e décolleté, effettuati con laser combinato con CO2".

Ma quali sono le ragioni che spingono sempre più italiani a sottoporsi a queste terapie? Per quanto riguarda le donne, 6 su 10 vogliono sentirsi più belle (61%), mentre il 49% vuole essere più elegante e il 47% più sexy.

"Occuparsi di sé da un punto di vista estetico può non essere inteso solo come modificare completamente la propria immagine - afferma la psicologa e psicoterapeuta Roberta Ganzetti dell'associazione Elice Onlus Milano - ma assume la valenza del prendersi cura, giocare con la propria immagine, migliorandola. Un trattamento di bellezza, rispetto alla chirurgia estetica, non apporta una modificazione irreversibile e realizza un desiderio d'integrità corporea; combina aspetti legati al ringiovanimento con quelli più interiori di autostima e sicurezza relazionale".

Secondo Emilio Bonizzoni, medico estetico a Busto Arsizio (Varese), "un altro trattamento molto richiesto in questo periodo è il ringiovanimento cutaneo con tecnologia laser: un intervento efficace, non invasivo e senza effetti indesiderati, con un costo per seduta molto contenuto. Sempre più persone poi puntano a rimuovere le macchie cutanee.

Infine le smagliature, che per le donne si manifestano su seno, fianchi, glutei e addome, mentre negli uomini su braccia e dorso".

Ma qual è l'identikit del 'beauty-addicted' natalizio? La maggior parte delle persone che donano o si regalano questi trattamenti hanno tra i 40 e i 65 anni (58%), mentre la percentuale scende al 25% tra i 30 e i 39 anni e al 19% tra gli under 30. A livello territoriale, invece, il record è al Nord (44%), seguito da Sud (42%), Centro (39%) e Isole (37%).

Ecco infine la classifica dei 10 trattamenti più richiesti durante le feste:

1) Depilazione laser (32%)

2) Trattamenti di ringiovanimento cutaneo (27%)

3) Trattamenti per eliminare macchie e smagliature (19%)

4) Rimozione di tatuaggi (13%)

5) Trattamenti antiaging con filler (10%)

6) Trattamenti antiaging con botulino (8%)

7) Linfodrenaggio (7%)

8) Mesoterapia (5%)

9) Pressoterapia (4%)

10) Dermoabrasione (3%).

21 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us