Salute

Naso nuovo senza bisturi, arriva rinoplastica 'medica'

La novità presentata al congresso della Sime a Roma

Roma, 15 mag. (AdnKronos Salute) - Naso insellato, presenza di un leggero gibbo, naso con la punta in basso, naso leggermente storto. Per questo tipo di difetto estetico arriva il 'ritocco senza bisturi': è la rinoplastica medica, vera e propria rivoluzione degli ultimi anni, di cui si discute al 36.esimo Congresso nazionale della Società italiana di medicina estetica (Sime) al via oggi a Roma fino a domenica.

"Va subito detto che la rinoplastica medica ha dei limiti - precisa Emanuele Bartoletti, presidente della Sime e del congresso - non consente ad esempio di effettuare interventi riduttivi. Se invece il naso è di dimensioni corrette, ma è presente qualche difetto, gli aggiustamenti possono essere fatte semplicemente con dei filler a base di acido ialuronico o di idrossiapatite di calcio, le sostanze più utilizzate. I risultati si vedono immediatamente e si raggiungono man mano che si inietta il filler; quindi si può tranquillamente decidere con il paziente quando fermarsi".

Non si tratta di una vera e propria correzione, spiega l'esperto, ma di una sorta di 'camouflage': "Per correggere un gibbo - evidenzia - è necessario riempire sopra e sotto, non posso tagliarlo. L'acido ialuronico fatto sul naso dura tra l'altro tantissimo (anche un anno un anno e mezzo) perché è poco vascolarizzato e perché c'è meno movimento. Naturalmente, anche in questo caso è necessaria una buona conoscenza dell'anatomia e una buona esperienza. E si lavora in una zona potenzialmente pericolosa ed esposta a complicanze: iniettando una quantità eccessiva di filler, ad esempio, si corre il rischio di comprimere i vasi e di provocare una necrosi cutanea".

Ancora, per far sembrare una punta del naso un po' più proiettata verso l'alto, "basta allargare un po' l'angolo naso-labiale e la punta sembra rialzarsi. Si conferma la scarsa utilità della tossina botulinica per il sollevamento della punta, che qualcuno aveva proposto per il trattamento del muscolo mirtiforme o depressore del setto nasale (quello che quando ridiamo, 'tira' giù il naso)", conclude Bartoletti.

15 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us