Salute

Musica per partorienti

I dolori del parto si calmano senza farmaci; meglio un po' di musica.

Musica per partorienti
I dolori del parto si calmano senza farmaci; meglio un po' di musica.

Il travaglio è più facile con un po' di musica tranquillizzante.
Il travaglio è più facile con un po' di musica tranquillizzante.

Per le donne in travaglio, uno dei modi migliori per essere rilassate e sentire meno dolore è ascoltare musica tranquillizzante. Lo ha scoperto una ricercatrice thailandese, Sasitorn Phumdoung, appena laureata in un'università americana ma che lavora anche in un ospedale thailandese. Gli studi sono stati condotti su due gruppi di donne in travaglio; il primo era assistito normalmente, il secondo ascolta musica rilassante per le prime tre ore dopo l'inizio del travaglio.
Meglio musica che farmaci. Phumdoung ha misurato la risposta delle donne al dolore ogni ora prima dell'inizio dello studio, e nelle successive tre ore. Durante tutto l'esperimento, le donne che avevano ascoltato musica riferivano molto meno dolore delle donne del gruppo di controllo. Secondo Marion Good, correlatrice di tesi di Sasitorn Phumdoung, le donne sono spesso preoccupate del possibile dolore, ma non vogliono prendere medicinali perché temono che possano avere effetti negativi sul bambino. Per questo la musica rilassante può essere utilizzata molto ampiamente invece dei farmaci per diminuire il dolore durante il travaglio.

(Notizia aggiornata al 18 settembre 2003)

17 settembre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us