Salute

Londra, nei cosmetici falsi scoperti escrementi di ratto: urine e arsenico

L'allarme dalla Gran Bretagna, test svelano la presenza di sostanze pericolose e velenose nei prodotti sequestrati. E cresce il mercato dei 'tarocchi' di lusso

Roma, 20 mag. (AdnKronos Salute) - Escrementi di topo, urina umana e persino arsenico scoperti nei cosmetici contraffatti analizzati in Gran Bretagna. La polizia londinese sta allertando la popolazione sui rischi legati all'acquisto e all'utilizzo di prodotti di bellezza 'taroccati', dopo la scoperta di sostanze pericolose nei beni sequestrati. Make-up, profumi e creme solari sono tra gli articoli falsi e pericolosi finiti nel mirino della polizia della City of London.

I test di laboratorio hanno mostrato la presenza in questi prodotti di bellezza fasulli di sostanze chimiche tossiche come arsenico, mercurio e cianuro. La campagna d'informazione della polizia, riferisce la Bbc, mette in guardia anche da apparecchi come piastre e arricciacapelli elettrici taroccati, che potrebbero causare folgorazioni. Secondo le Forze dell'ordine, solo nel Regno Unito si stima che almeno 90 milioni di sterline vengano spese ogni anno per prodotti contraffatti. E proprio il settore della cosmesi vede i 'falsi' moltiplicarsi di anno in anno, complici anche gli acquisti su Internet. Le analisi di laboratorio, spiega la polizia, hanno svelato tutte le insidie di questi falsi: i profumi taroccati, ad esempio, spesso contengono sostanze chimiche velenose, tra cui cianuro e addirittura urina umana.

I cosmetici falsi, come eyeliner, mascara, lip gloss e fondotinta, presentano invece livelli tossici di sostanze nocive come arsenico, mercurio e piombo. Fra i pericoli per gli acquirenti: reazioni allergiche, irritazioni della pelle, gonfiore, eruzioni cutanee e persino ustioni, oltre a problemi di salute a più lungo termine. Una portavoce della polizia ha spiegato che il make-up contraffatto è spesso prodotto in fabbriche in cui sono scarse le condizioni igieniche, tanto che sono stati trovati nei cosmetici anche escrementi e veleno per ratti.

Il detective Maria Woodall, che supervisiona la Police Intellectual Property Crime Unit della City of London Police, ha detto di aver sospeso più di 5.500 siti web che vendono falsi prodotti di lusso, con sequestri per oltre 3,5 milioni di sterline. "I prodotti di bellezza puntano a rendervi più belli, ma i falsi in realtà possono fare tutto il contrario", ha aggiunto la Woodall. "La nostra regola generale è: se sembra troppo bello per essere vero, allora probabilmente" non lo è.

20 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us