Salute

Lo yoga protegge contro le malattie cardiache

Revisione di 37 studi condotti su 3mila persone

Roma, 16 dic. (AdnKronos Salute) - Scegliere lo yoga non solo per scaricare le tensioni e l'ansia: può essere anche un buon modo per proteggersi contro le malattie cardiache. Sopratutto per chi non ha tempo o voglia di fare un'attività fisica più intensa. Lo suggerisce una revisione di 37 studi sull'argomento, che hanno coinvolto 3mila persone, condotta dall'Erasmus University Medical Center di Rotterdam, pubblicato sulla rivista 'European Journal of Preventive Cardiology'.

I vantaggi secondo gli esperti sono legati agli esercizi che vengono svolti durante le sessioni di yoga: i muscoli e la respirazione lavorano portando più ossigeno all'organismo e questo fa abbassare anche la pressione sanguina. Lo yoga è dunque un elisir per il corpo e anche per la mente, perché abbassa i livelli di ansia e stress, aiutando a proteggerci contro le malattie cardiache.

Lo yoga è una tradizionale forma di esercizio fisico e spirituale che unisce diverse attività, dalla ginnastica alla meditazione. Chi lo pratica cerca di concentrarsi sulla forza, la flessibilità e la respirazione per aumentare il benessere fisico e mentale.

Ci sono differenti tipi di yoga (tantrico, Hatha e Ashtanga) e la maggior parte non sono così intensi da essere paragonati alle discipline benefiche per il cuore, confermate da molte ricerche, che derivano da 150 minuti di moderata attività aerobica ogni settimana. Secondo lo studio però chi sceglie lo yoga, rispetto a chi invece non fa nessun attività fisica, ha notevoli vantaggi legati ad un minor rischio di obesità, di pressione e colesterolo alti.

16 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us