Limitless, “senza limiti”, è il futuro della medicina

Il 3 novembre in anteprima a Milano i talk del TedMed americano, dove si delineano gli scenari del futuro della medicina.

schermata2017-10-27alle00.08.57

Se amate i Ted Talk e vi interessa la medicina, la scienza e l’innovazione segnatevi questa data: 3 novembre 2017.

 

Torna Call4Brain, l’appuntamento per seguire in esclusiva per l’Italia i TedMed americani, ovvero gli incontri TED dedicati alla medicina che si tengono a Palm Springs, in California, dall’1 al 3 novembre, selezionati da un panel di curatori scientifici italiani, esperti in diverse discipline.

 

Come forse è noto, le conferenze TED sono a pagamento e di solito si tengono negli Stati Uniti. Soltanto dopo qualche tempo, e non tutte, finiscono online. In realtà, però, quelle dedicate alla medicina si possono seguire anche dall'Italia grazie a Fightthestroke, un movimento che si occupa di ictus infantile e che ormai da 4 anni organizza Call4Brain, una giornata evento in cui i TedMed più interessanti vengono trasmessi e commentati.

 

Il tema di quest’anno è molto affascinante: “Limitless, senza limiti”, quando il progresso scientifico nella salute è incrementale ma la visione è sconfinata, quando per costruire un mondo più sano non possiamo far altro che lavorare in quella zona fertile tra il limitato (la conoscenza, le risorse, il tempo) e l’illimitato (l’immaginazione, la creatività, la curiosità).  

 

Call4Brain si terrà presso il Politecnico di Milano (Piazza Leonardo da Vinci 32, Aula De Donato), con inizio dalle ore 9:30 e termine alle ore 18:00, e prevede sia la proiezione di una selezione dei migliori TedMed del 2017 (qui il programma), sia una serie di workshop specifici sull’innovazione e la medicina.

Quest’anno si affronteranno, tra le altre, tematiche come il "Patient engagement", in un workshop curato da Guendalina Graffigna per aiutare i partecipanti a diventare più consapevoli circa i propri stili di gestione della salute e il proprio coinvolgimento.

 

Seguirà "Swinging mind: un viaggio fra neuroplasticità, musica e neuroni specchio" con Arturo Nuara, specialista in Neurofisiopatologia presso il CNR Neuroscienze di Parma. La giornata terminerà con un aperitivo e un recital musicale dimostrativo a cura di Laura ed Elena Gorna, rispettivamente violinista e arpista di fama internazionale.

 

Presenti durante la giornata anche alcuni momenti di entertainment e di partecipazione attiva, come la performance dell’ingegnere appassionato di illusionismo Walter Rolfo insieme ai "giovani maghi di Mirrorable": un’occasione per rendere evidenti a tutti i risultati della piattaforma di riabilitazione Mirrorable, un progetto all’avanguardia tra neuroscienze e intelligenza artificiale.

 

In parallelo, rispetto all’evento in sala plenaria, sono previste attività di informazione per le famiglie appartenenti all’Associazione Fightthestroke, e di intrattenimento inclusivo per i bambini (previa registrazione).

Fightthestroke. Francesca Fedeli e Roberto D’Angelo sono i co-fondatori di Fightthestroke.org,  un movimento che supporta dal 2011 la causa dei giovani sopravvissuti all’ictus, come il loro piccolo Mario.

 

La diagnosi precoce dell’ictus perinatale e nuove tecniche riabilitative basate sul concetto dei neuroni specchio e sull’applicazione della tecnologia alla medicina, rappresentano solo alcune delle battaglie portate avanti dall’Associazione, che continua a far conoscere la propria storia attraverso eventi di risonanza mondiale come il TED Global (2013) e il World Business Forum (2015).

 

Nell’Ottobre 2013, l’Associazione è entrata a far parte del Board of Directors dell’International Alliance for Pediatric Stroke, ed è stata selezionata come finalista a numerosi premi locali e internazionali, tra cui l’Eisenhower Fellowship (USA, Settembre 2014) e la Global Good Fund Fellowship (Gennaio 2017). 

 

Francesca Fedeli è autrice del libro "Lotta e sorridi, una storia di amore e scienza" edito da Sperling&Kupfer ed è stata eletta prima Fellow italiana del più grande network mondiale di imprenditori sociali Ashoka (Giugno 2015), per i successi raggiunti con il progetto Mirrorable.org. 

 

Fightthestroke è TEDMED ambassador per i Live event in Italia dal 2014. Nel 2014 è stato, inoltre, promotore del primo Hackathon in Medicina in Italia ed ha celebrato nel 2017 l’apertura del Primo Centro Stroke Neonatale e Pediatrico in Italia, in collaborazione con l’Ospedale Gaslini di Genova.

27 Ottobre 2017

Codice Sconto