Scienza

Le puzzette contaminano le sale operatorie?

Se chirurghi o infermieri si lasciano andare durante un intervento, il paziente è a rischio infezioni?

La domanda potrebbe far sorridere, ma per chi è costretto a subire un lungo intervento è tutt'altro che banale: le flatulenze prodotte per effetto dei microbi dell'intestino contaminano gli ambienti sterili della sala operatoria?

Per amore di scienza. Il quesito fu posto 16 anni fa al medico australiano Karl Kruszelnicki da un'infermiera preoccupata che i suoi gas potessero nuocere a un paziente sotto i ferri. Interessato al tema, il medico chiese a un collega - fuori dall'orario di lavoro - di emettere due peti su altrettanti dischi di Petri: il primo da vestito, il secondo "senza filtri", da nudo.

PER FORTUNA CI SONO I PANTALONI. Sulla seconda piastra iniziarono a crescere colonie di microbi intestinali e della pelle già dalla notte seguente (con quelli intestinali posizionati al centro e quelli della pelle, scagliati all'esterno per via della velocità dell'aria, disposti tutt'intorno). In ogni caso, precisò Kruszelnicki in un articolo pubblicato sul British Medical Journal, si tratta di batteri "buoni", simili a quelli presenti nello yogurt.

L'esperimento permise di concludere che i pazienti non sono messi a rischio dai movimenti intestinali delle equipe chirurgiche, dal momento che si opera da vestiti e .

14 marzo 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us