Salute

Le leggi antifumo hanno salvato 8 milioni di americani

Le politiche contro il tabacco funzionano: negli Usa hanno evitato milioni di morti premature. E in Europa, a fare da apripista è stata l'Italia.

A 50 anni dalla pubblicazione del primo rapporto statunitense sui danni provocati dal fumo, uno studio dell'Università di Yale e di altri centri di ricerca americani ha stimato che, dal 1964 a oggi, le leggi antifumo negli Usa hanno salvato ben 8 milioni di persone da una morte prematura. La cifra è imponente: in pratica, il 30 per cento degli anni di vita media guadagnati dagli americani nelle ultime decadi è attribuibile esclusivamente alle politiche contro il tabagismo.

A giovarsi maggiormente di questi provvedimenti sono stati gli uomini, che generalmente fumano più delle donne: le leggi contro il tabacco ne hanno salvati 5,3 milioni, mentre le morti evitate nel sesso femminile sono 2,7 milioni. Lo studio, che ha preso in esame una mole enorme di dati relativi a tutta la popolazione americana, ha anche notato che i benefici sono aumentati nel tempo, parallelamente all'approvazione di provvedimenti nuovi e sempre più incisivi, come il divieto di fumo nei luoghi pubblici, l'aumento delle tasse sulle sigarette, l'introduzione di programmi per aiutare i fumatori a smettere e così via.

Non esistono stime così precise per l'Italia. Di certo però con la legge Sirchia, approvata nel 2003, il nostro Paese ha fatto da apripista alle politiche contro il fumo in tutta Europa. Le statistiche ufficiali dicono che dal 2003 al 2012 il numero di fumatori in Italia è passato dal 27,6 per cento al 20,8 per cento. Alcuni studi hanno inoltre verificato che già un anno dopo l'introduzione della legge l'esposizione al fumo passivo nei luoghi pubblici era diminuita del 65 per cento, mente una ricerca condotta a Roma nel 2008 rilevato un calo dell'11 per cento negli infarti giovanili, attribuibile a quel provvedimento.

Qui sotto: la gallery delle più efficaci campagne antifumo e il video di un ottimo spot tailandese.

Le più efficaci campagne antifumo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

8 gennaio 2014 Margherita Fronte
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us