Salute

Le lampade a raggi ultravioletti fanno male?

I raggi ultravioletti (Uv) emessi dalle lampade abbronzanti (e dal sole) possono provocare degenerazioni delle cellule cutanee, dalle quali può derivare sia un invecchiamento precoce della pelle,...

I raggi ultravioletti (Uv) emessi dalle lampade abbronzanti (e dal sole) possono provocare degenerazioni delle cellule cutanee, dalle quali può derivare sia un invecchiamento precoce della pelle, con la comparsa di rughe e macchie e talvolta perfino tumori come il melanoma. Le degenerazioni cellulari si accumulano durante la vita, quindi col passare del tempo il rischio aumenta. Ma i raggi ultravioletti hanno anche effetti benefici: possono giovare alla pelle per la loro azione disinfettante e in certe malattie cutanee, (psoriasi o dermatite seborroica) permettono di ridurre la formazione del sebo e di controllare la riproduzione delle cellule dell’epidermide. Inoltre gli ultravioletti sono indispensabili per la formazione della vitamina D, che permette la fissazione del calcio sulle ossa.
L'abc dei raggi ultravioletti. Si distinguono raggi Uva, Uvb e Uvc, a seconda della lunghezza d’onda e quindi del potere di penetrare nella pelle: le emissioni delle lampade abbronzanti sono composte per il 90-95 per cento da raggi Uva, i meno dannosi, e per il resto da raggi Uvb, più pericolosi, mentre gli Uvc sono assenti.
Anche le lampade alogene da illuminazione emettono raggi ultravioletti e possono quindi risultare dannose. Questo avviene quando il bulbo della lampadina è fatto di quarzo, che lascia passare i raggi, e non è invece protetto anche da uno strato di vetro, che invece blocca gli ultravioletti. Le lampade oggi in commercio possiedono questo strato di vetro protettivo.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us