Pillole di scienza contro il cancro vai allo speciale

La radioterapia, una pistola laser sul cancro

Gli esperti dell'AIRC ci guidano alla scoperta delle parole della scienza e della ricerca contro il cancro. In questa settima e ultima puntata delle pillole di scienza, ci spiegano come funziona la radioterapia. Speaker d'eccezione per questo tema è Gliulia Michelini.

Che cos’è il cancro? E il Dna? Come funzionano chemio e radioterapia? Domande “pesanti” per risposte impegnative.

 

Ma se a salire in cattedra sono attori popolari come Aldo, Giovanni e Giacomo, Stefania Rocca, Carla Signoris, Giulia Michelini, Nicolas Vaporidis e Paola Minaccioni, tutto diventa più comprensibile.

 

È questo lo spirito che anima Pillole di scienza, l’iniziativa dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (Airc) che dal 2 all’8 novembre ha voluto fare divulgazione scientifica in un modo diverso. Le “pillole” sono 7 video di 2/4 minuti ciascuno che andranno in onda - uno al giorno - a partire dal 2 novembre in esclusiva web sul nostro sito a questo link.

 

Con le “videopillole” di autore non si esaurisce il ventaglio di iniziative in programma dal 2 all’8 novembre. Università, scuole superiori, trasmissioni televisive Rai apriranno le porte ai ricercatori. Sabato 7 saranno invece distribuiti in moltissime piazze italiane I Cioccolatini della Ricerca, una confezione di cioccolatini accompagnati da una Guida sulla prevenzione.


Per contribuire, dal 30 ottobre al 17 novembre si può inviare un sms al 45509. Attraverso questo numero si effettueranno donazioni di 2 euro a sms inviato da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali.

Stessa somma per chi chiama da rete fissa Vodafone e TWT. Chi chiama da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali dona invece 5 o 10 euro a chiamata.
09 Novembre 2015