Salute

La donna vorrebbe andare in clinica New York ma Authority impedisce viaggio gameti

Dopo no Alta Corte interpellati 2 giudici Corte appello per ottenere via libera a nuovo ricorso

Milano, 5 feb. (AdnKronos Salute) - Non si arrende la donna britannica che chiede di poter utilizzare gli ovuli congelati della figlia morta di cancro per dare alla luce il suo stesso nipotino. Dopo il no ricevuto dall'Alta Corte lo scorso anno, la 60enne ha interpellato due giudici della Corte d'appello di Londra dai quali spera di ottenere il via libera a continuare la sua battaglia legale nella speranza di poter ribaltare il primo verdetto negativo ricevuto.

I magistrati hanno ascoltato le sue motivazioni ieri e dovranno decidere se concedere o meno l'autorizzazione a contestare la decisione di giugno scorso con cui è stato respinto il ricorso.

Al fianco della donna anche il marito 59enne. I due vengono citati dai media britannici come 'Mr e Mrs M'. Se alla fine di tutti i passaggi, la loro battaglia legale andasse in porto, Mrs M diventerebbe mamma e nonna contemporaneamente, sottoponendosi a una procedura di fecondazione assistita con gli ovuli congelati dalla figlia nella speranza di guarire dal cancro all'intestino e di poter un giorno avere un bambino. Un caso unico al mondo. Per fecondare gli ovociti si ricorrerebbe a un donatore esterno.

A spingere la 60enne nell'impresa è la determinazione a esaudire l'ultimo desiderio espresso dalla figlia prima di morire: avere un figlio. Durante il primo dibattimento la donna aveva raccontato della disperazione della ragazza che, ormai in fin di vita, avrebbe chiesto alla mamma di portare in grembo il suo bambino. Quando ha iniziato a battersi per realizzare 'post mortem' il sogno della figlia, la donna aveva 55 anni.

Il suo destino è ora in mano ai giudici Treacy e Floyd, i quali hanno riconosciuto che si tratta di "un caso molto triste" e non hanno subito sciolto le riserve, ma si sono presi tempo per considerare tutte le argomentazioni presentate e potersi poi esprimere sul caso in un secondo momento.

La donna vorrebbe emigrare negli Stati Uniti, dove una clinica di New York potrebbe effettuare l'intervento. Ma la Human Fertility and Embryology Authority (Hfea) ha rifiutato alla coppia il via libera all'esportazione degli ovuli negli Usa, in assenza di una volontà messa per iscritto dalla ragazza prima di morire all'età di 28 anni nel giugno 2011.

5 febbraio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us