Salute

L'effetto dell'agopuntura si misura nel cervello

Da anni gli scienziati si interrogano sulla reale efficacia della medicina cinese e in particolare dell'agopuntura, usata per curare malattie, dolori e dipendenze varie. Ma funziona veramente o è...

L'effetto dell'agopuntura si misura nel cervello
Da anni gli scienziati si interrogano sulla reale efficacia della medicina cinese e in particolare dell'agopuntura, usata per curare malattie, dolori e dipendenze varie. Ma funziona veramente o è solo una questione di aspettative. Alcuni studi rivelano che c'è di più.

Da circa 4.000 anni in Cina si usa l'agopuntura per curare di alcune malattie e come anestetico. La terapia oggi è usata in tutto il mondo, ma cosa ne pensano gli scienziati?

La medicina alternativa funziona davvero? Molti pazienti, sarebbero disposti a giurarlo. In particolar modo alcuni di quelli che hanno provato l'agopuntura, la terapia alla base della medicina tradizionale cinese, che consiste nel curare malattie, stati dolorosi e dipendenze (come quella dal fumo), inserendo aghi nei cosiddetti punti vitali del corpo per riattivarli.
Punti a caso. Nel tentativo di svelare il misterioso meccanismo curativo dell'agopuntura Klaus Linde, epidemiologo dell'Università di Monaco, ha diviso in due gruppi centinaia di pazienti che soffrono di emicrania. Al primo gruppo ha somministrato la cura secondo le regole, mentre agli altri ha infilato gli aghi un po' a casaccio. Sorprendentemente una parte di quelli che avevano subito la finta terapia si dicevano migliorati. «Questo vuol dire - afferma Linde - che l'agopuntura è efficace, ma in fondo non è così importante punzecchiare i punti giusti».
Effetto placebo. I suoi benefici allora potrebbero dipendere solo dalle aspettative? Sì, ma solo in parte. Almeno secondo alcuni scienziati guidati da George Lewith dell'università di Southampton (GB), che hanno indagato, per la prima volta, cosa avviene nel cervello dei pazienti sottoposti ad agopuntura. Durante l'esperimento solo ad alcuni è stata somministrata la vera terapia mentre agli altri, a loro insaputa, sono stati infilati aghi finti, che non entravano veramente nella pelle.
Cura vera o falsa? Grazie all'analisi tomografica del cervello hanno scoperto che in tutti, anche in quelli senza cure vere, si è attivata la zona coinvolta nel rilascio di sostanze antidolorifiche, confermando l'ipotesi dell'effetto placebo. Ma solo alle persone sottoposte alla vera terapia si è accesa una zona della corteccia cerebrale chiamata insula. Non è ancora chiaro cosa significhi l'attività di questa zona per i pazienti, ma secondo Lewith potrebbe rivelare il meccanismo secondo cui opera l'agopuntura e gli eventuali reali benefici.

(Notizia aggiornata al 5 maggio 2005)

5 maggio 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us