Salute

Influenza: arriva l'influenzometro, aiuta i genitori a individuare virus

Il pediatra, sono molti i patogeni che circolano in queste settimane, strumento per orientarsi

Roma, 5 feb. (AdnKronos Salute) - Con oltre 3 milioni e 200 mila casi, siamo al picco della stagione influenzale. "Ma in questo periodo circolano anche numerosi altri virus, soprattutto fra i bambini. Ecco che diventa importante riuscire a identificare il problema, segnalando correttamente i sintomi al medico. Per orientarsi meglio, può essere utile ricorrere all'influenzometro". A spiegarlo all'Adnkronos Salute è il pediatra di Milano Italo Farnetani, che ha messo a punto lo strumento per individuare l'influenza.

"La malattia si presenta con febbre alta, talvolta superiore a 38,5°C, che dura anche 4 giorni, e dolori alla schiena e alle articolazioni. La caratteristica dell'influenza perciò è quella di avere un quadro clinico dominato soprattutto da febbre alta, malessere, spossatezza e dolori a ossa e articolazioni, senza la contemporanea presenza di altri sintomi dominanti, per esempio la tosse. Le infezioni più diffuse, che potrebbero essere scambiate per l'influenza, hanno altri sintomi predominanti. Quando ad esempio a dare più fastidio sono tosse e raffreddore, in gioco c'è un virus parainfluenzale. In altri quadri clinici predomina una sintomatologia localizzata all'interno dell'apparato digerente, con vomito e diarrea, come nel caso in cui siano coinvolti gli adenovirus, o i rotavirus nel caso del bambino del meno di 3 anni".

E' allora "importante saper riconoscere i sintomi dell'influenza, soprattutto per non commettere l'errore di scambiarla con tutte le infezioni diffuse in questo periodo". (segue)

"Per usare questo strumento basta leggere il testo e, solo quando il sintomo o ciò che è descritto corrisponde alla situazione, segnare il punteggio che è riportato accanto. Alla fine - dice Farnetani - basta fare la somma e leggere il risultato".

1) DOLORE - alla schiena e alle articolazioni se è presente da meno di 4 giorni +50; mal di testa: se è presente da meno di 4 giorni +30; mal d'orecchie -10; dolore all'addome ('mal di pancia') -10;

2) FEBBRE - superiore a 38,5°C per 3 giorni +30; superiore a 38,5°C per 4 giorni o più +40; superiore a 38,5°C per meno di 3 giorni +20; da 37,6°C a 38,4°C : +5; inferiore a 37,5°C o assente -20;

4) OCCHI - arrossati +5; dolore quando si guarda lateralmente: se è presente da meno di 4 giorni +20; con bruciore +5; con lacrimazione abbondante +10; appiccicati con secrezione gialla -5; normali 0.

5) VOLTO - arrossato +5; pallido -10; normale 0;

6) PELLE - calda e/o umida -5; normale 0;

7) TOSSE - secca +10; grassa -10; assente +10;

8) GOLA - fa male +20; brucia +5; è secca +5; nessuno dei sintomi precedenti -10;

9) VOCE - rauca +10; normale 0;

10) NASO - secrezione chiara e liquida +10; chiuso -20; normale 0;

11) APPARATO DIGERENTE vomito -10; diarrea -10; stipsi 0; normale 0;

12) CONDIZIONI GENERALI malessere: se è presente da meno di 6 giorni +20; svogliatezza: se è presente da meno di 6 giorni +5; ci si stanca con facilità: se è presente da meno di 6 giorni +5; mancanza di appetito se è presente da meno di 6 giorni +5; nessuno dei sintomi o dei casi precedenti -20.

IL RISULTATO: Se il punteggio è uguale o superiore a 130 è influenza; inferiore a 130 non è influenza.

5 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La smisurata ambizione di Napoleone trasformò l’Europa in un enorme campo di battaglia e fece tremare tutte le monarchie dell’epoca. Per molti era un idolo, per altri un tiranno sanguinario. E oggi la sua figura continua a essere oggetto di dibattito fra storici e intellettuali. E ancora: tra lasciti stravaganti e vendette "postume", i testamenti di alcuni grandi personaggi del passato che fecero litigare gli eredi; le bizzarre toilette con cui l’aristocrazia francese del Settecento si "faceva bella" agli occhi del mondo; nelle scuole residenziali indiane, i collegi-lager dove venivano rinchiusi i bambini nativi americani, per convertirli e "civilizzarli"; Dio, patria e famiglia nelle cartoline natalizie della Grande guerra.

ABBONATI A 29,90€

Il corpo va tenuto in forma, ma le sue esigenze cambiano nel corso della vita. Quale sport è meglio fare con gli anni che passano? E quali sono le regole di alimentazione per uno sportivo? E ancora: il primo modello numerico completo che permette di simulare il nostro cuore; perché i velivoli senza pilota stanno assumendo un ruolo fondamentale in guerra; l’impatto che l'Intelligenza artificiale avrà sull’economia e sulla società; tutto quello che si ottiene avendo pazienza.

ABBONATI A 31,90€
Follow us