Salute

In primavera esplode la rinite allergica, colpito 1 italiano su 6

Il 24,2% degli studenti universitari ne soffre.

Sboccia la primavera, esplode la rinite allergia. Il problema colpisce 1 italiano su 6 (dal 10 al 20%) ed è in crescita: meno verde, più cemento uguale più starnuti soprattutto tra i giovani. «Il 24,2% degli studenti universitari ne soffre. La rinite allergica colpisce a ogni età, ma la frequenza più alta è tra 20 e 30 anni», spiega Massimo Triggiani, presidente della Società italiana di allergologia, asma e immunologia clinica (Siaaic),

Speciale allergie

La guida di Focus con spiegazioni e curiosità sulle allergie.

La rinite è donna
Da una ricerca Doxa Pharma risulta un ritardo diagnostico medio di 5 anni, con punte di oltre 10 anni nel 16% dei casi. Da alcuni dati epidemiologici emerge «una lieve prevalenza della rinite allergica nel sesso femminile», sottolinea Triggiani, ricordando che «nel 50% dei casi sono presenti fattori ereditari: i figli di un genitore allergico possono avere il 20% di probabilità di sviluppare allergie, e la quota sale fino all'80% se sono allergici entrambi i genitori».

Maledetto riscaldamento globale

Ci sono poi complici ambientali: l'aumento dei rinitici «è riconducibile all'irritazione delle mucose respiratorie causata dall'inquinamento - dice Maria Beatrice Bilò, presidente dell'Associazione allergologi immunologi territoriali e ospedalieri (Aaito) - che potenzia l'effetto degli allergeni sulle vie respiratorie. Inoltre gli inquinanti sono in grado di interagire direttamente con i pollini, rendendoli più 'cattivi'». Anche "i cambiamenti climatici" contribuiscono a gonfiare i numeri della malattia, senza contare la incrementata presenza nelle città di piante molto allergeniche utilizzate come ornamento ambientale.

A proposito di primavera e pollini

Tappeti colorati sull'Olanda: la magia dei tulipani dall'alto
VAI ALLA GALLERY (N foto)

L'orchidea che si crede Shrek e altri fiori (e funghi) improbabili
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Il "nemico" da vicino: granelli di polline al microscopio
VAI ALLA GALLERY (N foto)

È arrivata la primavera (almeno in Giappone)
VAI ALLA GALLERY (N foto)

22 aprile 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us