Salute

Questo acciaio inox modificato uccide i batteri bucandoli

Sviluppato un acciaio con aghi nanoscopici che bucano la membrana cellulare dei batteri uccidendoli: funziona in modo "meccanico" senza antibiotici.

Un gruppo di scienziati del Georgia Tech ha inventato un acciaio inox antibatterico che non ha bisogno di essere trattato con agenti chimici o antibiotici: ricoperto di lunghi aghi nanoscopici, il metallo "buca" letteralmente la membrana cellulare dei batteri, uccidendoli. I dettagli dello studio sono pubblicati sulla rivista di nanotecnologia Small.

Batteri bucati. Per rendere l'acciaio a prova di batteri gli studiosi l'hanno modificato innanzitutto ricoprendolo di nanostrutture simili a lunghi aghi, che perforano la membrana cellulare dei batteri; in un secondo momento hanno depositato ioni di rame sulla superficie per migliorarne le proprietà antibatteriche.

Alta efficacia. Uccidere i batteri Gram-positivi (che hanno una membrana cellulare più permeabile) è più semplice che uccidere quelli Gram-negativi, che hanno una membrana cellulare spessa e multistrato. «Se questo tipo di batteri rimane sulla superficie, prolifera rapidamente», spiega Anuja Tripathi, coordinatrice dello studio.

L'acciaio modificato si è dimostrato efficace in entrambi i casi, riducendo del 97% la presenza di E. Coli (un batterio Gram-negativo) e del 99% quella di stafilococco (Gram-positivo).

superficie acciaio con aghi
L'immagine, catturata da un microscopio a forza atomica, mostra il campione di acciaio ricoperto di aghi nanoscopici. © Anuja Tripathi | Georgia Institute of Technology

In ospedale, al ristorante, a casa. L'utilizzo minimo di rame rende il metamateriale producibile a basso costo su larga scala: l'acciaio antibatterico potrebbe essere utilizzato soprattutto in ambito medico-chirurgico (per forbici, pinze o tavoli operatori) e ospedaliero (dalle maniglie delle porte ai corrimani delle scale), ma anche nell'industria alimentare (utensili e contenitori), nelle cucine dei ristoranti e, perché no, nelle nostre case.

Il prossimo passo è testare l'efficacia del metamateriale con altri batteri. «Tuttavia», sottolinea Tripathi, «dal momento che è riuscito a eliminare un batterio così resistente come l'E. Coli, è probabile che l'acciaio si riveli efficace anche contro altri batteri simili».

4 giugno 2024 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us