Salute

Negli ultimi 20 anni i vaccini hanno salvato milioni di vite

Chi ha ancora dei dubbi sull'efficacia dei vaccini, si ricreda: solo dal 2000 ad oggi hanno salvato decine di milioni di vite. E ne salveranno molte altre nei prossimi 10 anni.

In vent'anni, l'immunizzazione contro dieci malattie gravi (tra cui epatite B, morbillo, febbre gialla e rosolia) ha impedito la morte di 37 milioni di persone in quasi cento Paesi a basso e medio reddito (low and middle-income countries, LMIC): è quanto emerge da uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista The Lancet che torna a ricordarci (se ancora ce ne fosse bisogno), quanto siano fondamentali i vaccini.

dati da ricordare. Gli studiosi hanno stimato che per il 2030 questo numero potrebbe raddoppiare, e ad essere risparmiati sarebbero soprattutto i più piccoli: i bambini non vaccinati nati nei LMIC nel 2019, infatti, avrebbero il 45% di possibilità in più di morire prima di aver compiuto cinque anni rispetto ai coetanei immunizzati. Ma i benefici non sono circoscritti all'infanzia: secondo gli esperti, i vaccini ridurranno di ben il 72% la mortalità dei nati nel 2019 nel corso della loro vita.

La ricerca stima che l'immunizzazione preverrà 120 milioni di morti nei nati tra il 2000 e il 2030, 96 dei quali solo grazie al vaccino contro il morbillo e a quello contro l'epatite B. «Facendo una stima di quante morti vengono evitate grazie a efficaci campagne vaccinali, il nostro studio sottolinea l'importanza di mantenere alti i livelli di copertura», afferma Katy Gaythorpe, uno degli autori.

Mantenere lo status quo non è tuttavia sufficiente: è infatti fondamentale allargare la copertura vaccinale, affinché sempre più persone possano immunizzarsi. Se, ad esempio, abbastanza giovani venissero vaccinati contro il papilloma virus umano, si stima che nei LMIC il cancro alla cervice uterina verrebbe debellato entro la fine del secolo. Secondo quanto previsto dagli studiosi, inoltre, una migliore campagna vaccinale contro l'HPV nelle giovani donne salverebbe più vite di qualunque altra attività di immunizzazione.

soprattutto per i bambini. Anche le campagne vaccinali contro alcune forme di polmonite sono risultate altamente efficaci e, se estese, potrebbero salvare molte vite nei Paesi più poveri, impedendo la morte in particolare dei bambini al di sotto dei cinque anni. Ecco perché, confermata l'evidente efficacia dei vaccini, è fondamentale assicurarsi che tutti possano beneficiarne.

18 febbraio 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us