Salute

Il vaccino per non ingrassare

Mangiare a più non posso senza ingrassare, grazie a un vaccino contro l’accumulo di grassi. Per ora però funziona solo sui ratti e non è detto che sia adatto anche per gli umani.

Il vaccino per non ingrassare
Mangiare a più non posso senza ingrassare, grazie a un vaccino contro l’accumulo di grassi. Per ora però funziona solo per i ratti e non è detto che sia adatto anche per gli umani.

Buone notizie per chi non vuole
rinunciare a niente? Forse è ancora
presto per dirlo.

Un antidoto contro i chili di troppo, chi non lo userebbe? Ma forse è ancora troppo presto per dire addio a diete e addominali in palestra. Per ora il vaccino funziona con successo solo sui topi ed è ancora tutto da capire se sia sicuro anche per gli esseri umani.

Corpi e anticorpi
Qualche anno fa gli scienziati hanno scoperto un ormone, il cosiddetto gherlin, che stimola la fame ed è responsabile dell’aumento di peso. Adesso un team di ricercatori del Scripps Research Institute di San Diego (in California) insieme ad alcuni colleghi dell’università di Osaka, in Giappone hanno sottoposto un gruppo di topolini a un trattamento antigherlin, mentre ad un altro veniva somministrato un placebo. Nel giro di qualche mese i primi erano ingrassati molto meno dei secondi pur mangiando la stessa quantità di cibo.

Farà male al cervello?
Anche se ancora non si sa con precisione come l’ormone agisca sul corpo dei mammiferi, i ricercatori sospettano che rallenti il metabolismo, provocando un maggiore accumulo di grassi nei tessuti. Ma il “medicinale” non è senza controindicazioni, il gherlin potrebbe essere coinvolto in alcuni processi cerebrali come l’apprendimento e la memoria e bloccarlo potrebbe diventare molto pericoloso, anche perché una volta immunizzato l'organismo, non si potrà più tornare indietro.

Prevenire e curare l’obesità
Nonostante i rischi 112 obesi hanno accettato di sottoporsi ad alcuni test di laboratorio su vari vaccini antigherlin, promossi da Cytos, un’azienda di biotecnologie di Zurigo, i risultati saranno resi noti in novembre. Lo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences potrebbe essere, secondo i suoi promotori, il primo passo per trovare una soluzione efficace e forse definitiva al problema dell’obesità.

(Notizia aggiornata al 2 agosto 2006)

2 agosto 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us