Salute

Il robot che ti nuota nelle vene

Un robot grande come una formica e capace di nuotare nelle vene dei pazienti apre le frontiere a un nuovo tipo di medicina. (Franco Severo, 9 luglio 2009)

É più piccolo di un chicco di riso, ma presto potrebbe diventare uno tra i più grandi e precisi chirurghi del mondo. Sviluppato in Israele dai ricercatori della Technion University, il microdottore è in grado di nuotare e muoversi all’interno delle vene del paziente per diagnosticare (e in futuro anche curare) tumori e pericolose ostruzioni.
A spasso per l'aorta. Il robot è davvero minuscolo, meno di un millimetro di diametro, e per questo non può avere né un motore né dei comandi: viene fatto muovere all’interno del sistema circolatorio del paziente grazie ad un campo magnetico applicato dall’esterno. Le sue zampette gli permettono di aggrapparsi alle pareti dei vasi sanguigni e resistere così alla forza del flusso circolatorio. La micromacchina può muoversi alla rispettabile velocità di 9 mm al secondo e non avendo il motore non ha problemi di autonomia o di durata delle batterie.
Tecno-medici da ingoiare. Al momento il robot non è in grado di fare altro che nuotare ma i ricercatori stanno lavorando per equipaggiarlo con micro telecamere e micro strumenti chirurgici. Tra le applicazioni più probabili ci sarà la veicolazione di farmaci e l’identificazione di ostruzioni venose. Già lo scorso anno un team di scienziati del Fraunhofer Institute of Biomedical Engineering aveva messo a punto la telecamera da ingoiare per effettuare la gastroscopia.
Fai un giro nello zoo degli animali-robot

9 luglio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us