Il primo video in 3D di spermatozoi umani viventi

Il video in 3D della traiettoria degli spermatozoi: un nuovo sistema di ripresa permette di valutare la salute delle cellule spermatiche e aiuterà gli studi sulla fecondazione assistita.

_thin_99098809_1349891
Spermatozoo "in viaggio" verso l'ovulo (© Sebastian Kaulitzki/Thinkstock).

Un video straordinario dal CNR: le traiettorie in 3D percorse da spermatozoi umani viventi, ricavate dall’osservazione con la microscopia olografica.

È un nuovo sistema di ripresa che consentirà la valutazione dello stato di salute degli spermatozoi (morfologia, motilità) e che sarà utile per gli studi sull'infertilità maschile, anche ai fini della fecondazione assistita. Per aumentare la probabilità di successo di quest'ultima sono infatti necessarie informazioni chiare e precise sui parametri biologici degli spermatozoi e grazie a questo nuovo strumento i medici potranno individuare e selezionare le cellule spermatiche più vitali.

La ricerca è stata svolta dai ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche - Istituto nazionale di ottica (Ino-Cnr) e Istituto per la microelettronica e microsistemi (Imm-Cnr), in collaborazione con Rowland Institute di Harvard di Cambridge (Massachusetts) e Centro di fecondazione assistita di Napoli, ed è pubblicata su Biomedical Optics Express.
 

 


VEDI ANCHE
# Multimedia: la grande corsa
# Video: reportage da un pancione

04 Aprile 2014 | Fabrizia Sacchetti