Salute

Il primo omicidio della storia 430 mila anni fa, svelato da un antico teschio

Ecco il Cranium 17, composto da 52 frammenti. Due colpi 'spia' di un'aggressione

Roma, 28 mag. (AdnKronos Salute) - Dagli omicidi tramandati dai racconti storici, alle ricostruzioni di antichissimi delitti grazie alla moderna medicina e alle tecniche di indagine scientifica. Le ferite letali identificate su un cranio umano a Sima de los Huesos (Spagna), sembrano indicare uno dei primi casi di omicidio nella storia umana, risalente a circa 430 mila anni fa. E' quanto emerge da uno studio pubblicato su 'Plos One' da Nohemi Sala del Centro Mixto UCM-ISCIII de Evolución y comportamiento Humanos spagnolo.

Il sito archeologico, nel nord della Spagna, si trova all'interno di un sistema di grotte sotterranee e contiene i resti scheletrici di almeno 28 individui risalenti a circa 430.000 anni fa, durante il Pleistocene. L'unico accesso al sito è attraverso un pozzo verticale profondo 13 metri, e come i corpi umani siano arrivati ​​lì rimane ancora un mistero. Al centro della ricerca un cranio quasi completo, il Cranium 17, composto da 52 frammenti recuperati durante gli scavi presso il sito nel corso degli ultimi 20 anni. Questo cranio presenta due lesioni da penetrazione sull'osso frontale, sopra l'occhio sinistro. Basandosi sulle moderne tecniche di polizia scientifica, come l'analisi della forma e della traiettoria dei traumi, gli autori mostrano che entrambe le lesioni sono state probabilmente prodotte da due colpi distinti inferti da uno stesso oggetto, con traiettorie leggermente diverse, all'incirca al momento della morte del soggetto.

Secondo gli autori, è improbabile che queste lesioni siano il risultato di una caduta accidentale. Piuttosto il tipo di fratture, la loro posizione e il fatto che sembrano prodotte da due colpi con lo stesso oggetto portano gli autori di interpretarle come il risultato di un'aggressione umana letale. Insomma, si tratterebbe del primo caso di omicidio nella storia, testimoniato da resti umani.

Inoltre, se questo individuo era già morto quando è finito nelle grotte, probabilmente è stato posto nel pozzo da altri esseri umani. Insomma, secondo le tracce e l'esame dei ricercatori, proprio degli antichissimi uomini sarebbero responsabili dell'accumulo di corpi a Sima de los Huesos, cosa che va a sostegno dell'ipotesi che il sito testimoni l'adozione di primi comportamenti funerari.

28 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us