Salute

Il 'Bansky' italiano in sedia a rotelle, nei graffiti la forza per rinascere

E' 'Kasy23' che lancia appello a Renzi, faccia qualcosa per le pensioni di invalidità troppo basse

Roma, 12 dic. (AdnKronos Salute) - E' un writer apprezzato e quotato, i suoi murales sono esplosioni di forme e colore, ha esposto in gallerie d'arte e cambiato il paesaggio urbano di diverse città. 'Kasy23', il 'Bansky' italiano, fa tutto lavorando sulla sedia a rotelle. 'Kasy23' è il nome d'arte del trentacinquenne Andrea Casillo che nei disegni e nelle bombolette ha trovato la forza per uscire dall'incubo di una malattia che da un giorno all'altro, nel 2005, gli ha tolto la possibilità di camminare.

"Nei 4 mesi passati in ospedale dopo un'infezione del midollo osseo - racconta 'Kasy23' all'Adnkronos Salute - non mi sono chiuso in me se stesso, ho subito reagito e ho deciso di cambiare vita. Ho venduto l'attività che avevo prima e ho ripreso in mano i pennelli, la mia passione. Poi sono venuti i graffiti".

Una faccia da bravo ragazzo, tanti tatuaggi e la passione per lo sport, prima il basket - il 23 del suo nome d'arte è il numero di maglia del grande Michael Jordan - ora il tennis. Il writer lancia una appello al presidente del Consiglio Matteo Renzi: "Il primo ostacolo che incontrano le persone che si trovano a dover convivere con una disabilità fisica - afferma - è la pensione di invalidità, oggi troppo bassa. E' su quello che Renzi dovrebbe fare di più, magari con degli incentivi. Spesso anche con l'accompagno molte famiglie non riescono ad arrivare a fine mese".

Andrea oggi vive del suo lavoro di writer, ha pubblicato un libro sulla sua storia artistica, 'Kasy, mj e i graffiti', ha un sito web e un profilo Facebook molto seguiti.

"Il mio sogno - racconta - è continuare a fare quello che faccio, con mostre e lavori sempre più importanti. Farmi conoscere per il valore del mio lavoro artistico. Quando sei colpito all'improvviso da una disabilità, deve trovare dentro te stesso le motivazioni. E non tutti hanno grosse possibilità economiche come Alex Zanardi. Si deve essere positivi - continua - io son andato a letto la sera con un mal di schiena e dal giorno dopo non mi sono più alzato dal letto. Ma non mi sono mai arreso e ho creduto in quello che facevo".

12 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us