Salute

Ictus nei giovani, focus all'ospedale di Cona

Ferrara, 2 dic. (AdnKronos Salute) - L'ictus ischemico rappresenta la terza causa di morte, la prima di disabilità permanente e la seconda di demenza. E benché sia un evento che insorge in genere dopo i 65 anni, sta assumendo sempre più importanza anche tra gli under 55 anni: l'incidenza in questa fascia è di 6 casi ogni 100 mila abitanti l'anno, pari al 3-5% di tutti gli ictus ischemici, con un impatto sanitario e socio-economico evidentemente più drammatico. Per questo gli esperti dello Stroke Team dell'ospedale di Cona hanno deciso di dedicare l'edizione 2015 del congresso annuale sull'ictus alla faccia 'giovanile' della patologia. L'appuntamento è per venerdì 4 dicembre nell'Aula magna dell'ospedale di Cona, dalle 8.30 alle 18.

Il congresso - informa una nota congiunta dell'azienda ospedaliero universitaria e dell'università di Ferrara - si rivolge a tutte le figure professionali mediche, infermieristiche e tecniche delle discipline coinvolte. I relatori saranno specialisti di livello nazionale e internazionale, che con il massimo grado di aggiornamento discuteranno delle principali malattie responsabili di ictus nella popolazione giovanile, inquadrandone gli aspetti eziopatogenetici, diagnostici e terapeutici specifici.

L'ictus giovanile presenta infatti delle peculiarità sul piano delle cause, dato il ruolo prevalente in questa fascia di età della dissecazione delle arterie cervicali e intracraniche, delle malformazioni cardiache congenite come la pervietà del forame ovale, dell'abuso di sostanze stupefacenti, dell'emicrania, di alcune condizioni genetiche trombofiliche e metaboliche e di alcune patologie ematologiche anche pediatriche, elencano Aou e ateneo. Cause che devono essere sospettate e ricercate specificamente in questo tipo di pazienti con ictus ischemico, poiché spesso richiedono terapie e strumenti profilattici specifici. La gestione del giovane colpito da ictus richiede dunque l'integrazione di competenze multidisciplinari che comprendono neurologo, cardiologo, internista, pediatra, ematologo, neuroradiologo e chirurgo vascolare.

2 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us