Salute

I prodigi della rete

Difetti acustici curati attraverso sedute psicologiche in Internet: il futuro della rete?

I prodigi della rete
Difetti acustici curati attraverso sedute psicologiche in Internet: il futuro della rete?

La complessa struttura dell'orecchio. Le conseguenze di uno dei suoi difetti più fastidiosi, l'acufene, si potranno curare anche con Internet.
La complessa struttura dell'orecchio. Le conseguenze di uno dei suoi difetti più fastidiosi, l'acufene, si potranno curare anche con Internet.

La web-therapy funziona. Anche con problemi di udito, per l'esattezza con chi soffre di tinnitus auricolare, o acufene, una sensazione uditiva di ronzio, sibilo, scampanio. Il disturbo colpisce dal 10 al 14 per cento circa della popolazione adulta e causa ansia, depressione, stress e insonnia. Per alleviare queste ripercussioni psicologiche, un'équipe di ricerca dell'Ospedale universitario di Uppsala, in Svezia, ha sperimentato l'applicazione “on-line” della terapia cognitivo-comportamentale già adottata con buoni risultati. Il tutto in un “ambiente” virtuale, tramite pagine Web e corrispondenza via e-mail. Ai 120 partecipanti reclutati è stato assegnato un manuale cognitivo-comportamentale di auto-sostegno suddiviso in sei moduli virtuali. Per una durata di sei settimane, i pazienti hanno svolto esercizi in rete di rilassamento, respirazione e controllo del sonno. In più, hanno presentato on-line rapporti settimanali di stima del disturbo uditivo e del livello di stress e depressione.
I risultati. Dal “Questionario di reazione al tinnitus” è risultato che un terzo dei pazienti, tra i 18 e i 70 anni di età, ha registrando miglioramenti sostanziali dei sintomi. Il 51 per cento dei partecipanti ha però abbandonato la sperimentazione durante la prima fase. Presso l'ospedale svedese è già operativa la modalità di affiancare il trattamento in Internet alla terapia tradizionale che prevede l'incontro (non virtuale, ma fisico) con lo psicologo.

(Notizia aggiornata al 13 ottobre 2002)

9 ottobre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us