I numeri più curiosi del corpo umano

20 fatti curiosi sul nostro corpo, dal numero di volte che battiamo le palpebre alla velocità delle puzzette.

Il corpo umano è composto al 60% di acqua: se immaginate di poter disidratare istantaneamente e completamente un essere umano di 80 kg, i poveri resti peserebbero giusto 32 kg perché avreste tolto la bellezza di 48 kg d'acqua (da non fare a casa, naturalmente).

Un impulso nervoso viaggia lungo il corpo a velocità incredibili, addirittura fino a 360 km all'ora, per arrivare dal cervello a dove l'avete voluto. Non veloce quanto Flash, ma non è male.

I capelli sono forti! Lo sapeva bene Sansone, l'eroe biblico dalla forza prodigiosa sconfitto da una banale rasatura. Lo imparò a sue spese Achille, trattenuto dall'uccidere Agamennone (per il quale peraltro combatteva) dalla dea Atena (la Minerva dei romani) che lo tira per i capelli quando l'eroe (quasi) invulnerabile ha già sguainato la spada... Esagerazioni, d'accordo, ma i capelli sono per davvero forti: un singolo capello sano in trazione si allunga fino al 30% prima di spezzarsi, e ci si può anche appendere un discreto peso, fino a 200 grammi (il peso di una mela di taglia media). L'immagine qui sopra è una "foto" di Giambattista Tiepolo, L'Ira di Achille.

Le nostre palpebre si aprono e si chiudono in quel movimento involontario simile all'ammiccamento che serve a tenere lubrificato l'occhio 15-20 volte al minuto. Non considerando il tempo del sonno, ammicchiamo qualcosa come 19-20.000 volte al giorno. Una faticaccia.

Di che cosa sono fatti i gas intestinali? I componenti sono essenzialmente cinque e (l'avreste detto?) sono inodori! La puzza è la firma chimica di quel piccolo 1% che nell'illustrazione sta alla voce "altro", dove ci sono anche piccole quantità di solfuro di idrogeno (H2S), ammoniaca e altre sostanze prodotte da particolari ceppi batterici. Soddisfatta la curiosità, sappiate che a volte sono infiammabili (da non fare a casa, sul serio, c'è da farsi male!) e che se ne escono a una discreta velocità, 11 km l'ora.

Un uomo adulto può produrre anche 10 litri di sudore al giorno.


Leggi anche: 11 cose da sapere sul sudore

La pelle di un adulto ha le dimensioni di un grande asciugamano, circa 2 m2. Ma è molto elastica tanto che, se fosse distesa e tirata, potrebbe coprire una superficie di due metri per nove (o più, come nel caso di chi soffre della sindrome di Ehlers Danlos, come la persona nella foto). Pesa quasi 10 kg e si rinnova al ritmo di 1 grammo al giorno ( per saperne di più).

Il Dna contenuto in ogni cellula umana, se disteso, misura circa 2 metri. Più o meno come l’altezza di Ivan Zaytsev, a sinistra in questa foto insieme agli ori italiani di Rio 2016 Fabio Basile (judo), Frank Chamizo Marquetz (lotta libera), Niccolò Campriani (tiro a segno) e il compagno nella nazionale di pallavolo Emanuele Birarelli.

L’organismo umano contiene circa 3 - 4 grammi di ferro, il peso medio di un chiodo.

Tutti i mammiferi di grossa e media taglia (uomo compreso) impiegano più o meno 21 secondi per svuotare completamente la vescica.

Ogni giorno le ghiandole salivari producono in media 1 litro di saliva.

Sono 40 milioni gli spermatozoi presenti nell’eiaculato di un uomo adulto fertile.


Leggi anche: 15 cose che (forse) non sai sugli spermatozoi

Il picco di forza che il tendine di Achille umano sopporta durante la corsa equivale all’applicazione di un peso di circa 1 tonnellata.

Il sistema circolatorio, ovvero vene, arterie e capillari, misura 100 mila km, più di due volte la circonferenza della Terra.

Ogni goccia di sangue impiega 20 secondi per fare il giro del corpo umano.

La velocità del sangue è massima nell’aorta: 30 cm al secondo, mentre è minima nei capillari, 0,7-1 cm al secondo, per facilitare gli scambi tra sangue e tessuti.

Per provocare seri danni all’apparato cardiocircolatorio di un uomo, basta asportare dal suo organismo il 15% del sangue.

Lo starnuto è composto mediamente da 40 mila goccioline, alcune delle quali possono essere emesse a una velocità di 320 km all’ora.

Il cervello, la cui massa consiste nel 2% del corpo umano, è l’organo che utilizza più ossigeno: circa il 20% di quello che entra nell’organismo.


Leggi anche: Le bugie più clamorose sul cervello

Nell’intestino umano sono presenti da 500 a 1.000 specie diverse di microrganismi. In pratica, un tubo di 9 metri con 10 mila miliardi d’abitanti (in gran parte misteriosi).


Leggi anche: 10 cose che (forse) non sai sulla cacca

Il corpo umano è composto al 60% di acqua: se immaginate di poter disidratare istantaneamente e completamente un essere umano di 80 kg, i poveri resti peserebbero giusto 32 kg perché avreste tolto la bellezza di 48 kg d'acqua (da non fare a casa, naturalmente).