Salute

I dati dei cellulari predicono i focolai di dengue

Ricostruire i movimenti degli utenti permette di tracciare le rotte delle epidemie di febbre tropicale: l'esperimento (efficace) in Pakistan.

I cambiamenti climatici stanno espandendo il campo d'azione delle zanzare che veicolano il virus della febbre dengue, tra le più diffuse e pericolose malattie infettive tropicali. Ma gli epidemiologi che lavorano al suo contenimento possono oggi contare su un'arma in più: i dati sugli spostamenti dei possessori di smartphone.

GPS. I ricercatori della Harvard T.H. Chan School of Public Health hanno analizzato i dati su un'epidemia di dengue registrata in Pakistan nel 2013, e li hanno comparati con un modello di trasmissione della malattia basato su informazioni climatiche e sui movimenti degli utenti di una compagnia telefonica locale.

Corrispondenze. I tabulati telefonici di 40 milioni di utenti, opportunamente anonimizzati, hanno rivelato gli spostamenti più frequenti dei pakistani all'interno del paese. Rotte che sono risultate predittive della diffusione geografica, dei tempi e dei luoghi di esplosione dei vari focolai.

Strumento. Poiché i dati dei cellulari sono raccolti in tempo reale, questi potrebbero essere sfruttati - propongono gli scienziati - nei piani nazionali di controllo delle prossime epidemie.

8 settembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us