Salute

I dati dei cellulari predicono i focolai di dengue

Ricostruire i movimenti degli utenti permette di tracciare le rotte delle epidemie di febbre tropicale: l'esperimento (efficace) in Pakistan.

I cambiamenti climatici stanno espandendo il campo d'azione delle zanzare che veicolano il virus della febbre dengue, tra le più diffuse e pericolose malattie infettive tropicali. Ma gli epidemiologi che lavorano al suo contenimento possono oggi contare su un'arma in più: i dati sugli spostamenti dei possessori di smartphone.

GPS. I ricercatori della Harvard T.H. Chan School of Public Health hanno analizzato i dati su un'epidemia di dengue registrata in Pakistan nel 2013, e li hanno comparati con un modello di trasmissione della malattia basato su informazioni climatiche e sui movimenti degli utenti di una compagnia telefonica locale.

Corrispondenze. I tabulati telefonici di 40 milioni di utenti, opportunamente anonimizzati, hanno rivelato gli spostamenti più frequenti dei pakistani all'interno del paese. Rotte che sono risultate predittive della diffusione geografica, dei tempi e dei luoghi di esplosione dei vari focolai.

Strumento. Poiché i dati dei cellulari sono raccolti in tempo reale, questi potrebbero essere sfruttati - propongono gli scienziati - nei piani nazionali di controllo delle prossime epidemie.

8 settembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us