Salute

Gli esperti, alternativa ai farmaci sedativi nelle fasi avanzate di malattia

Progettata al Politecnico, mima immagini e rumori del viaggio in treno

Milano, 10 mag. (AdnKronos Salute) - L'Alzheimer si combatte anche 'in treno' grazie a una carrozza ferroviaria virtuale brevettata dal Politecnico di Milano. I pazienti, comodamente seduti su poltroncine avvolgenti, possono osservare su uno schermo il paesaggio che scorre, ascoltare le voci di compagni di viaggio immaginari e sentire lo sferragliare delle rotaie, i fischi della corsa, lo stridore dei freni. Tutti "stimoli cognitivi ed emotivi rasserenanti", secondo gli inventori, utili contro gli stati d'ansia che accompagnano la forma più diffusa di demenza. Il prototipo è stato progettato da Alessandro Biamonti del Politecnico di Milano, insieme al terapeuta Ivo Cilesi e all'architetto Lapo Lani.

Le luci utilizzate nella speciale carrozza sono calibrate rispetto alla luce dello schermo, in modo da garantire un effetto realistico. All'interno dello scompartimento virtuale, inoltre, è possibile integrare delle webcam per permettere agli operatori sanitari di monitorare l''ospite' a distanza. La carrozza prevede anche un 'ingresso' che, grazie ad ausili multimediali ed elementi iconografici, introduce ancora meglio i pazienti nell'esperienza di viaggio.

La versione del dispositivo ambientale brevettata - spiegano dall'ateneo di piazza Leonardo da Vinci - rappresenta l'ultima evoluzione in questo ambito, raccogliendo il frutto di diversi anni di sperimentazioni. Una differenza sostanziale del nuovo prototipo, rispetto ai modelli giù in uso - precisa il Politecnico - sta nella possibilità di essere riprodotto, spedito e allestito in tempi relativamente brevi in case di cura e nei reparti di terapia per l'Alzheimer, con "garanzia di risultato finale adeguato".

Per gli esperti "il dispositivo è un valido ausilio per la cosiddetta Terapia non farmacologica, segnalata da tempo dalla comunità medico-scientifica come approccio prioritario soprattutto per gli stadi avanzati della malattia di Alzheimer. Tale approccio pone come alternativa all'assunzione di farmaci, tipicamente sedativi, la messa in atto di pratiche di natura cognitiva o occupazionale capaci di generare un senso di quiete e mitigare gli stati di ansia, in particolare 'ansia da fuga'".

Gli specialisti nel trattamento dell'Alzheimer, rispetto a questa particolare tipologia di disturbi, hanno individuato nel viaggio in treno "l'esperienza che più di tutte possa accomunare il passato di persone appartenenti a diversi ambiti socio-culturali, ritenendola quindi ideale come ambientazione della terapia".

10 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us