Zika: 12 quadri per raccontare il virus, dalla scoperta a oggi

Virus zika e microcefalia: storia a fumetti su ciò che sappiamo sull'epidemia e sulla sua diffusione.

Gianluca Costantini espone in musei e gallerie all'estero e in Italia. Come graphic journalist, ha partecipato al Festival dei Diritti umani di Lugano nel 2015: una panoramica commentata delle sue opere e delle sue partecipazioni a eventi internazionali è anche su Facebook.

In questo lavoro Costantini ripercorre in 12 quadri la storia della febbre zika, dalla scoperta del virus (1947) alla prima epidemia nota, dalla sospetta correlazione con la microcefalia alle più recenti contromisure suggerite.

Per un aggiornamento (settembre 2016) sulle ricerche più recenti e sulle speranze suscitate da un possibile vaccino vedi anche Zika, come sopravvive all'inverno?, di Chiara Palmerini.

Gianluca Costantini espone in musei e gallerie all'estero e in Italia. Come graphic journalist, ha partecipato al Festival dei Diritti umani di Lugano nel 2015: una panoramica commentata delle sue opere e delle sue partecipazioni a eventi internazionali è anche su Facebook.

In questo lavoro Costantini ripercorre in 12 quadri la storia della febbre zika, dalla scoperta del virus (1947) alla prima epidemia nota, dalla sospetta correlazione con la microcefalia alle più recenti contromisure suggerite.

Per un aggiornamento (settembre 2016) sulle ricerche più recenti e sulle speranze suscitate da un possibile vaccino vedi anche Zika, come sopravvive all'inverno?, di Chiara Palmerini.