Salute

Fitness: studio boccia braccialetti conta-calorie bruciate

Esperta Humanitas, dispositivi per sportivi utili se usati sotto la guida di uno specialista

Milano, 31 mar. (AdnKronos Salute) - I braccialetti che promettono di contare le calorie bruciate facendo sport rischiano di ingannare chi li utilizza, portandolo a illudersi di averne consumate troppe rispetto alla realtà, o all'opposto a sottostimare la quantità di energia spesa. Con un 'gap' non da poco: la differenza tra il dato mostrato sul display e la verità può arrivare a sfiorare le 600 Kcal. La bocciatura arriva da uno studio condotto dal National Institute of Health and Nutrition di Tokyo, pubblicato su 'Jama Internal Medicine', ripreso e commentato su 'Humanitas Salute'.

Questo genere di dispositivi, avverte Daniela Lucini, responsabile della Sezione di Medicina dell'esercizio fisico dell'Irccs Humanitas di Rozzano (Milano), possono essere utili per esempio come conta-passi, ma solo se usati sotto la guida di uno specialista. Nella ricerca 12 braccialetti fitness, di cui 8 fra i più venduti in Giappone, sono stati messi a confronto con 2 metodi scientifici per valutare il dispendio di energia: la camera metabolica e la somministrazione di acqua doppiamente marcata per effettuare il test delle urine. L'indagine ha coinvolto un campione piuttosto ristretto, composto da 19 adulti in salute, 9 uomini e 10 donne dai 21 ai 50 anni, non obesi e in grado di svolgere regolare attività fisica. Elementi, questi ultimi, che secondo gli stessi autori potrebbero rappresentare una limitazione dello studio.

Con la camera metabolica si è misurato il dispendio di energia nell'arco di 24 ore durante le quali i volontari hanno svolto attività regolari (3 pasti, relax davanti alla tv, esercizio fisico sul tapis roulant e sonno). Rispetto alle misurazioni effettuate in laboratorio, il dispendio energetico rilevato dai braccialetti fitness in alcuni casi era sottostimato fino a 278 calorie, mentre in altri sovrastimato fino a 204 calorie. Rispetto ai test delle urine, invece, la sottostima dei dispositivi indossati aveva un margine di differenza compreso tra le 69 e le 590 calorie in meno.

"Lo studio - afferma Lucini - prova che questi strumenti non sono accurati nel misurare le calorie consumate. Questo è un dato che può essere quantificato solo con metodi piuttosto complessi in laboratorio".

Più in generale, precisa l'esperta, "gli strumenti con cui contare i passi o gli accelerometri per quantificare l'attività fisica sono utili solo se impiegati in un contesto più ampio, con obiettivi clinici definiti e sotto la guida di uno specialista. I dispositivi in questo modo potranno tracciare i progressi, tener conto dell'attività fisica fatta quotidianamente per seguire un vero percorso di modifica di stili di vita. Se i braccialetti fitness vengono usati con improvvisazione - ammonisce Lucini - sarà anche difficile interpretare i dati che forniscono".

31 marzo 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us