Salute

Farmaci: protetti 24 ore in 3 mosse, curare asma e Bpco diventa più facile

Un italiano su 10 soffre di malattie respiratorie croniche ma solo il 14% in terapia la segue bene. Ma ora arriva una nuova combinazione di farmaci da assumere una volta al giorno con un inalatore in tre semplici movimenti: apri-inala-chiudi

Milano, 20 mar. (AdnKronos Salute) - Oltre 7,5 milioni di italiani alle prese con malattie respiratorie croniche come asma e Bpco (broncopneumopatia cronica ostruttiva) e solo il 14,3% dei pazienti in terapia si cura regolarmente e in modo corretto. Del resto se una persona su due sa cos'è l'asma, poco più di 1 su 10 conosce la Bpco, 'cenerentole' in grado di lasciare senza fiato. Il risultato? Molti malati 'sommersi' ancora in attesa di diagnosi e corse frequenti in ospedale per il mancato controllo di entrambe le malattie, con un boom di spesa a carico del Ssn (per la Bpco il 70% dei costi diretti è dovuto all'ospedalizzazione provocata dalle riacutizzazioni).

E' proprio la "fotografia drammatica" scattata oggi a Milano da Walter Canonica, ordinario di pneumologia all'università di Genova, che ha ispirato l'ultima 'arma' messa a punto da GSK: una nuova combinazione di farmaci - il corticosteroide fluticasone furoato e il broncodilatatore vilanterolo - che, assunta una volta al giorno con un inalatore facile da usare in 3 mosse (apri-inala-chiudi), protegge 24 ore. Terapia 'one-shot' contro le fughe dei pazienti dalle cure e contro gli errori più comuni commessi nella quotidianità. La scintilla che ha dato origine alla nuova cura, presentata oggi nel capoluogo lombardo, parte dal basso, spiegano gli esperti. Una storia al rovescio: non più dal 'laboratorio-torre d'avorio' al malato ma viceversa.

"Siamo andati a chiedere ai pazienti, ai medici, ai farmacisti per capire quali fossero le reali necessità, i bisogni senza risposta, gli ostacoli all'aderenza alle terapie", racconta Giuseppe Recchia, direttore medico e scientifico di GlaxoSmithKline. Sognando una rivoluzione alla Steve Jobs, il papà della 'mela morsicata' che ha reso la tecnologia di tablet, cellulari e lettori Mp3 semplice e intuitiva e l'ha portata nelle tasche di tutti. "Il nuovo dispositivo messo a punto per la somministrazione della terapia, per esempio, ha ridotto dal 20% all'1% gli errori critici dei pazienti che solo leggendo il foglio illustrativo hanno capito come usarlo correttamente", spiega Andrea Rizzi, direttore medico Area respiratoria di GSK Italia.

I dati, sottolinea Canonica, "ci dicono che ci sono enormi margini di miglioramento nella gestione di asma e Bpco. Il problema dell'aderenza alle cure assume tratti drammatici nei giovani, con il 70% degli under 14 che non assume regolarmente la terapia. Anche fra gli adulti uno su due non segue le cure per più di tre mesi l'anno. Negli Usa la non aderenza ai trattamenti costa 100 miliardi di dollari. Se in Italia tutti i pazienti cominciassero a curarsi nel modo giusto, il premier Renzi non avrebbe bisogno di manovre", ironizza l'esperto.

Gli specialisti hanno messo in campo progetti e alleanze per capovolgere i numeri, coinvolgendo anche le prime linee: farmacisti e medici di famiglia.

"Abbiamo messo in piedi un progetto educazionale con Federfarma, lanciato video che passano nelle stazioni ferroviarie, aperto un tavolo pneumologico in Aifa, firmato manifesti internazionali", elenca Canonica. Nelle 'boutique della croce verde', assicura la presidente di Federfarma Annarosa Racca, "siamo pronti. Forniamo informazioni sul corretto uso di farmaci e dispositivi, ma anche sugli stili di vita che contribuiscono a prevenire e migliorare l'evoluzione di queste patologie. Vogliamo fare la nostra parte perché se raddoppiamo l'aderenza alla terapia facciamo star meglio i cittadini e nello stesso tempo risparmiare il Ssn".

Altro snodo sono gli studi dei medici di famiglia, ricorda Forenzo Corti, presidente di Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale) Lombardia: "Siamo 60 mila e riceviamo ogni giorno in media 50 pazienti l'uno. Il futuro contro le malattie croniche è la medicina di iniziativa, alla quale stiamo lavorando. Soprattutto su asma e Bpco c'è ancora da fare: spesso i pazienti vengono in studio in presenza di un sintomo e quando passa smettono di curarsi. Un ruolo attivo dei camici bianchi è cruciale per facilitare l'aderenza alle cure e controlli costanti".

Lo pneumologo: contro asma e Bpco puntare a migliorare l'aderenza alle cure (VIDEO)

20 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us