Salute

Farmaci: Ocse, mercato contraffatti vale 200 mld di dollari l'anno

Il rapporto, in Italia 'scompaiono' 5 cargo al mese con carico di medicinali

Roma, 14 gen. (AdnKronos Salute) - Quello dei medicinali contraffatti è un mercato da ben 200 miliardi di dollari l'anno. Lo ricorda l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico nel report 'Illicit trade: convergence of criminal networks', in cui vengono esaminati i contorni e le conseguenze del fenomeno, che appare in crescita, nel Paesi che aderiscono all'Ocse.

Nel documento vengono ricordati anche i numerosi casi di furti di farmaci ricollegabili alla malavita avvenuti negli ospedali italiani e si riporta l'affermazione di un'azienda, secondo cui in media nel nostro Paese 'scompaiono' 5 cargo per il trasporto di medicinali ogni mese.

Il Pharmaceutical Security Institute, citato dall'Ocse, afferma che se nel 2002 si erano registrati 196 eventi criminosi legati alla contraffazione e/o al commercio illegale o al furto di farmaci, nel 2014 questo numero è salito a 2.177. Per quanto riguarda la tipologia di prodotti 'taroccati', il 32% dei farmaci contraffatti non contiene principio attivo; il 20% ne contiene quantità non corrette; il 21,4% è composto da ingredienti sbagliati; il 15,6% ha corrette quantità di principi attivi ma un packaging falso; l'8,5% contiene alti livelli di impurità e contaminanti.

Inoltre, la World Customs Organization nel 2013 ha riportato 24.092 furti di proprietà intellettuale, oltre la metà dei quali nel settore dei medicinali. Un problema che ha un impatto diretto sulla sicurezza e sulla salute dei cittadini, privandoli di trattamenti appropriati ed esponendoli a un maggior rischio di resistenza agli antibiotici, ma non solo.

L'Ocse esamina anche le conseguenze economiche della questione: le aziende farmaceutiche in questo modo subiscono ingenti perdite di guadagni e devono investire sempre più risorse per le misure di sicurezza, rileva l'organismo. Infine, lo strumento più diffuso per vendere e comprare questi prodotti è Internet: oltre il 50% dei farmaci che si trova online è falso.

14 gennaio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us