Salute

Farmaci: l'indagine, 1 pediatra Ssn su 3 prescrive prodotti omeopatici

Omeoimprese, per malattie delle vie respiratorie, allergie, problemi pelle

Roma, 30 set. (AdnKronos Salute) - Quasi un pediatra di famiglia su 3 affianca l'omeopatia alle cure farmacologiche tradizionali. E' quanto emerge da un'indagine presentata dal presidente di Omeoimprese, Giovanni Gorga, in occasione del X Congresso nazionale Fimp (Federazione italiana medici pediatri) in corso a Pisa. Il dato indica una progressiva diffusione delle medicine complementari nella cura dei bambini, in affiancamento (non in alternativa) ai prodotti allopatici.

"Il sondaggio - racconta Gorga - è frutto di una consultazione online avvenuta prima dell'estate fra i 5.400 pediatri aderenti alla più importante e rappresentativa associazione di specialisti. Il 98% delle risposte al questionario è pervenuta dai pediatri convenzionati con il Ssn. Il 30% degli intervistati ha dichiarato un utilizzo quotidiano dell'omeopatia, sottolineando un approccio olistico alla salute del bambino". I dati sono in linea con quanto emerso nel corso dell'ultima fotografia del settore diffusa a marzo 2016 da Omeoimprese, secondo cui il 36% degli 8 milioni gli italiani che ricorrono all'omeopatia lo fa anche per i propri bambini. L'indagine di oggi sottolinea una lieve ma costante crescita dell'utilizzo del farmaco omeopatico su prescrizione medica: nel 2012 la percentuale dei pediatri (35% Asl, 47% ospedalieri) si attestava al 23%.

La forma farmaceutica più utilizzata sono le gocce nella fascia di età 0-2 anni e i granuli, seguiti dalla dose globuli nella fascia 2-10 anni. Veramente minima la percentuale di effetti avversi riscontrati dai pediatri. I dottori dei bambini, inoltre, ricorrono all'omeopatia per malattie delle vie respiratorie (68%), allergie, problemi dermatologici, gastroenteriti, malattie dell'alimentazione, problemi metabolici (85%), patologie nervose (61%) e disturbi del sonno.

I pediatri che ricorrono all'omeopatia, sempre secondo la ricerca, sono specialisti con alle spalle corsi post-universitari triennali (54%) e spesso iscritti regolarmente a un Registro per la pratica omeopatica (31%) presso gli ordini dei medici.

"I vantaggi emersi dalle testimonianze dei medici della Fimp - continua Gorga - incoraggiano il settore ad andare avanti nella ricerca al servizio della salute delle famiglie italiane, ma ci pongono anche nelle condizioni di chiedere alle Istituzioni una maggiore attenzione verso il settore, visto il particolare momento che ci inserisce di diritto nel mercato farmaceutico".

"Siamo felici che al sondaggio abbiano riposto in prevalenza medici pediatri del Ssn e con una formazione specialistica. I nostri prodotti sono farmaci a tutti gli effetti, tanto è vero che sono sottoposti a un esame molto severo da parte dell'Agenzia italiana del farmaco, come del resto richiede la normativa europea, e dal 2019 i medicinali sul mercato dovranno avere l'Aic".

30 settembre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us