Salute

Farmaci: Biogen, positivi nuovi dati contro sclerosi multipla

Risultati dimetilfumarato e daclizumab all'American Academy of Neurology meeting

Roma, 13 apr. (AdnKronos Salute) - Nuovi dati sul portafoglio prodotti contro la sclerosi multipla di Biogen, saranno presentati da Biogen al 68.esimo incontro annuale dell'American Academy of Neurology che si terrà a Vancouver (Canada). Medicinali già commercializzati e in fase di sviluppo, che includono il trattamento orale per la Sm più prescritto al mondo, dimetilfumarato.

I dati su questa molecola evidenziano l'efficacia elevata e duratura nei pazienti con diagnosi recente di Sm e nei pazienti che cambiano terapia in fase iniziale, sottolineando il ruolo fondamentale del trattamento precoce con dimetilfumarato per ottenere esiti clinici più favorevoli nel lungo termine. Inoltre, i dati sull'efficacia comparativa in condizioni di vita reale dimostrano che dimetilfumarato è associato a una riduzione significativa del tasso di recidiva annualizzato rispetto al glatiramer acetato, all'interferone β e alla teriflunomide, e presenta un tasso simile al fingolimod. Per quanto riguarda invece natalizumab, con quasi 10 anni di esperienza clinica, i dati raccolti in condizioni di vita reale dimostrano un profilo comprovato di sicurezza ed efficacia a lungo termine, soprattutto in caso di impiego nelle fasi iniziali della malattia.

Biogen presenterà inoltre dati a sostegno dell'impatto di daclizumab Hyp in termini di esiti cognitivi e dati che dimostrano che il suo meccanismo d'azione mirato non causa la deplezione generale delle cellule immunitarie e i suoi effetti sulla conta linfocitaria sono reversibili entro 8-12 settimane circa dall'interruzione del trattamento. "La sclerosi multipla - commenta spiega Ralph Kern, Senior Vice President, Worldwide Medical - è una patologia cronica complessa che colpisce ogni paziente in modo diverso. Le persone con questa malattia hanno esigenze terapeutiche differenti e pertanto è fondamentale fornire loro un'ampia varietà di opzioni di trattamento".

13 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us