Salute

Farmaci: 100 mila pillole 5 giorni dopo vendute da stop obbligo ricetta

L'azienda, l'anno precedente erano 16 mila

Roma, 4 feb. (AdnKronos Salute) - "Sono circa 100.000 le confezioni di pillola 'dei 5 giorni dopo' che sono state vendute" dopo l'abolizione dell'obbligo di ricetta medica per le maggiorenni, avvenuta per mezzo di una delibera Aifa emanata a maggio 2015. "L'anno precedente in totale erano 16.000. Ma, in generale, non si registra un aumento del ricorso alla contraccezione d'emergenza, considerando cioè tutti i farmaci disponibili. Al massimo, un +5-6% rispetto all'anno precedente". A tracciare il quadro è Alberto Aiuto, amministratore delegato dell'azienda produttrice del farmaco per la contraccezione d'emergenza, la Hra Pharma, oggi a Roma a margine della presentazione di un'indagine sul prodotto, a volte ancora negato dai farmacisti alle donne seppure 'over 18', nel caso in cui non si presenti la prescrizione medica.

"Al momento - afferma - non prevediamo di richiedere alle autorità di esaminare una richiesta di abolizione dell'obbligo di ricetta medica per le minorenni. Ma in tutta Europa questo obbligo non c'è. L'auspicio è che lo potremmo fare quando avremo raccolto esperienze e dati significativi nello specifico contesto italiano, che dimostrino come non ci sia un abuso di questo medicinale fra le ragazze. Anzi, io credo che in molti casi avvenga la reazione contraria: essendosi trovate in una situazione come quella in cui si deve ricorrere alla contraccezione d'emergenza, credo le donne facciano di tutto per non dover rivivere quei momenti. Scegliendo, ad esempio, una contraccezione regolare. E i dati dicono già oggi che la contraccezione d'emergenza in Italia è sottoutilizzata rispetto al resto d'Europa".

4 febbraio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us