Salute

Expo: Coldiretti, con 'bollino rosso' per il caldo scatta soccorso frutta

Roma, 3 lug. (AdnKronos Salute) - Con il bollino rosso per la città di Milano previsto nel weekend dall'ultimo bollettino delle ondate di calore pubblicato sul sito del ministero della Salute, scattano oggi ad Expo le operazioni di soccorso con la distribuzione gratuita da parte dei giovani agricoltori della Coldiretti di centinaia di chili di frutta fresca italiana di stagione a bambini e anziani, le categorie più esposte ai colpi di calore. Ad annunciarlo è la confederazione in una nota. Milano è infatti tra le 5 città italiane con un livello di allerta 3 per il fine settimana, il più alto, con condizioni di emergenza e "possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e non, anziani e bambini piccoli".

Davanti al Padiglione della Coldiretti 'No Farmers No Party', all'inizio del Cardo sud del sito espositivo di Rho, ma anche all'incrocio tra il Decumano e il Cardo, i giovani della Coldiretti hanno deciso di mobilitarsi nelle ore più calde della mattina e del pomeriggio per offrire sollievo dalla calura, ma anche per indicare alle categorie più deboli come difendersi dall'ondata di afa africana.

Un'occasione per ricordare le proprietà della frutta made in Italy, che proprio in questa stagione offre la maggiore varietà e possibilità di scelta. Per combattere il grande caldo, conclude la Coldiretti, occorrono prima di tutto alcune regole di buon senso come ridurre al minimo le esposizioni ai raggi solari, specie nelle ore centrali della giornata; vestirsi con abiti leggeri chiari di cotone o in altre fibre naturali; stare in luoghi ombreggiati, ma soprattutto difendersi con un'alimentazione ricca di acqua e cibi rinfrescanti come frutta e verdura di stagione, piene di potassio, calcio e ferro, indispensabili per rinvigorire l'organismo e reintegrare acqua e sali minerali persi con l'eccessiva sudorazione.

3 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us