Salute

Expo: appello vegan globale a Ban Ki-moon

9 milioni di persone chiedono di 'Nutrire il pianeta senza uccidere'

Roma, 18 mag. (AdnKronos Salute) - Un appello vegan globale diretto al segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, perché sostenga la decisione di abbandonare le proteine animali a favore di frutta, proteine vegetali, cereali e verdure. Ad aderire alla campagna #stopfameciboverde, lanciata dall'Agenda del Pianeta Terra su Megashouts.org, sono fino ad oggi 9 milioni di persone che hanno sposato il tema dell'iniziativa "Nutrire il pianeta senza uccidere", sulla falsariga dell'argomento al centro dell'Expo di Milano.

Le adesioni arrivano da tutto il mondo: Gran Bretagna e Messico, Sudafrica e Stati Uniti, Kurdistan e Germania, Francia e Venezuela, Russia e Australia, Israele e Argentina, India e Colombia, Cina e Spagna, Cile e Brasile, Giappone e Canada. Associazioni, gruppi e singoli cittadini, anche noti: tra le adesioni italiane 'vip' quelle del rapper italiano Clementino Iena, del giornalista e scrittore Fabrizio Rondolino, di Mara Maionchi e Gianluca Impastato.

"La proposta di iniziare un tipo di alimentazione che senza sprechi di acqua, energia, cereali, senza sofferenze e massacri di animali, senza inquinamento del Pianeta, possa eliminare la fame e la malnutrizione nei paesi più disagiati, creando più giustizia tra i popoli, è accolta con soddisfazione e non sarà un grande sforzo per le multinazionali invertire le produzioni né per i lavoratori impegnarsi in lavori meno pesanti e più umani£, dichiarano Laura Girardello e Giovanni Peroncini, amministratori di Agenda del Pianeta Terra e promotori della campagna.

18 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us