Salute

Estate: 'stai a 100 m da bandiere sub', campagna contro incidenti da elica

Maxi-striscioni nei porti per sicurezza subacquei

Roma, 28 lug. (AdnKronos Salute) - "Stai a 100 metri da queste bandiere! Sub in immersione". L'avviso campeggia su striscioni lunghi oltre 4 metri, per ricordare ai guidatori di barche che la bandiera rossa con banda bianca segnala la presenza di subacquei in immersione e per richiamare l'attenzione sulla regola che impone di tenersi ad almeno 100 metri di distanza. E' la campagna promossa dalla Fondazione Dan Europe per prevenire gli infortuni provocati dai natanti e dalle eliche.

L'ultimo, terribile incidente si è verificato ieri a largo della costa messinese: un pescatore subacqueo è stato travolto e gravemente ferito da un motoscafo. Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo era in acqua munito di regolamentare boa di segnalazione. Per evitare il ripetersi di questi episodi, oltre al materiale distribuito gratuitamente, come adesivi, locandine e depliant, vengono installati ora anche maxi banner nei principali porti italiani.

Il progetto, nato dalla collaborazione con Guardia costiera, Croce rossa italiana e Nucleo Opsa, si è dapprima concentrato sulle località portuali di Marche, Abruzzo e Molise per poi allargarsi ad altre regioni italiane. "Il banner ha l'obiettivo di educare i diportisti al riconoscimento della bandiera segna sub e al rispetto delle regole di navigazione", spiega Filomena De Angelis, vicepresidente senior di Dan Europe e ideatrice di questa decennale campagna di sicurezza.

28 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us