Salute

Estate: rischio mal di testa da vacanza, decalogo per evitarlo

Roma, 23 lug. (AdnKronos Salute) - Andare in vacanza spesso si rivela una situazione stressante e faticosa: prenotazioni, valigie, liste interminabili di cose da fare e quando arriva il momento della partenza si affrontano code in auto, lunghe ore di volo, pasti irregolari tra stazioni, aeroporti e aree di sosta. Finalmente il relax può iniziare ed ecco che compare il mal di testa, un fastidio che accompagna l'inizio vacanza di molti italiani. Un rischio molto diffuso, come spiega Gennaro Bussone, primario emerito all'Istituto Neurologico Besta di Milano e presidente onorario Anircef (Associazione neurologica italiana per la ricerca sulle cefalee).

"Molte persone sono colpite nei primi giorni di vacanza da episodi di cefalea - spiega l'esperto - con un dolore di intensità variabile, dovute soprattutto allo stress a cui il nostro organismo va incontro a causa del cambiamento di stile di vita che segna l'inizio delle vacanze. Il mal di testa è spesso causato da un'alterazione del nostro orologio biologico e la vacanza è un momento dell'anno in cui spesso le abitudini alimentari vengono modificate e così pure il normale ritmo sonno-veglia. Questi cambiamenti possono portare allo scatenarsi di episodi cefalalgici, per lo più di tipo tensivo ed occasionale. Anche i marcati cambiamenti climatici e di altitudine possono contribuire". Evitare questa spiacevole sorpresa è possibile con qualche accorgimento.

"E' importante fare attenzione ai cambiamenti troppo bruschi dello stile di vita o ai comportamenti che possono alterare l'equilibrio dell'organismo - continua Bussone - utile pensare anche a rimedi da mettere in valigia, per intervenire in caso di mal di testa e bloccarlo prima che il dolore diventi più intenso e disabilitante. Tra le diverse soluzioni, l'ibuprofene offre un buon profilo di efficacia e sicurezza e agisce in tempi rapidi bloccando l'evolversi dell'episodio cefalalgico. Una attività fisica e una sana alimentazione sono importanti per aiutare l'organismo ad abituarsi ai nuovi ritmi vacanzieri".

Ecco il decalogo dell’esperto per allontanare il rischio di mal di testa da vacanza.

1. I preparativi - Nei giorni prima della partenza prepararsi al cambiamento di ritmo, cercando di riposare e concedendosi qualche piccola pausa.

2. La valigia - Mettere in valigia rimedi antinfiammatori e analgesici utili a intervenire per bloccare il dolore in caso di necessità.

3. Il viaggio - Non trascurare un'alimentazione sana e nutriente, a partire da una buona prima colazione a base di zuccheri a pronta disponibilità (ad es. miele, marmellata e frutta).

4. Il sonno - Nei primi giorni di vacanza cercare di evitare cambiamenti bruschi del proprio stile di vita, ad esempio del ritmo sonno-veglia.

Anche dormire troppo per l'organismo è una causa di mal di testa in particolare in chi è predisposto. Bisogna sempre tenere presente che l'emicrania è una patologia dei nostri orologi biologici.

5. Attività fisica - Fare attività fisica per aiutare l'organismo ad adattarsi al nuovo ritmo. E' sufficiente fare lunghe passeggiate all'aria aperta.

E ancora:

6. L'ambiente e il clima - Evitare i marcati cambiamenti di fuso orario o di altitudine, soprattutto nei primi giorni di vacanza, quando l'organismo non è ancora abituato al nuovo ambiente.

7. L'alimentazione - Fare attenzione all'alimentazione e cercare di non stravolgere le proprie abitudini alimentari. In vacanza qualche strappo alla regola è concesso, ma non bisogna esagerare.

8. Relax - Anche il relax deve essere graduale. Impegnarsi in attività ricreative è utile per passare gradualmente dal ritmo lavorativo della città al ritmo vacanziero.

9. Non aspettare - In caso i sintomi del mal di testa comincino a manifestarsi, non aspettare l'intensificarsi del dolore, ma intervenire subito con un farmaco antinfiammatorio per evitare che l'episodio di cefalea raggiunga il suo apice (se gli episodi si intensificano e si ripresentano frequentemente è però necessario procedere ad approfondimenti con l'aiuto di esperti).

10. Vivere la vacanza con serenità - Evitare di trasformare la vacanza stessa in una fonte di stress con programmi concitati e impegni eccessivi, un approccio sereno è un buon antidoto contro il mal di testa.

23 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us