Scienza

Eseguito in olanda il primo impianto di un cranio stampato in 3D

Una paziente olandese ha subito la prima sostituzione di calotta cranica con un manufatto in plastica stampato in 3D

Una donna olandese di 22 anni è stata recentemente sottoposta a un singolare trapianto: la parte superiore della sua calotta cranica, gravemente danneggiata da una rara malattia, è stata sostituita con un osso artificale in materiale sintetico stampato in 3D.

Ossa su misura
L’avveniristico intervento, durato ben 23 ore, è stato condotto da Bon Veweij presso lo University Medical Centre di Utrecht, in Olanda. La giovane paziente soffriva di una malattia che aveva aumentato da 1,5 a 5 centimetri lo spessore del suo osso cranico, provocandole fortissime emicranie, seri disturbi alla vista e, soprattutto, un’aspettativa di vita di pochi anni.

La parte di osso che è stata sostituita è stata realizzata su misura per la donna utilizzando una non meglio specificata resina plastica particolarmente resistente e durevole.

Immediatamente dopo l’operazione la ragazza ha recuperato completamente la vista e non ha più avuto alcun tipo di sintomo. A tre mesi dall’intervento, secondo quando riportato dal medico, conduce una vita assolutamente normale ed è tornata al lavoro.

Nessun grave problema nemmeno dal punto di vista estetico: in una nota ufficiale rilasciata dall’ospedale si legge che l’impianto è praticamente invisibile.

Teste nuove
Questa tecnica, che era già stata utilizzata in passato ma non su porzioni di tessuto così vaste, apre la strada a nuove prospettive chirurgiche per la cura di pazienti rimasti vittime di gravi incidenti o colpiti da tumore. Ciò che non è ancora chiaro è se, in futuro, l’impianto dovrà essere sostituito con uno nuovo.

Ti potrebbero interessare

5 parti del corpo che possono essere stampate in 3D
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Viaggio nel cervello
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Le cure più pazze del mondo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

28 marzo 2014 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us