Salute

Ebola: termometri elettronici in aeroporti lombardi, ok a richiesta Lega Nord

Roma, 13 ott. (AdnKronos Salute) - Termometri elettronici negli aeroporti della Lombardia per la misurazione della febbre a distanza. E' stata approvata, infatti, dal Consiglio regionale la mozione sui controlli sanitari per le persone che rientrano dai paesi africani coinvolti nell'emergenza Ebola. E sono state accolte le richieste della Lega Nord - riferisce una nota del vice capogruppo Fabio Rolfi - riguardo proprio alla fornitura in tutti gli aeroporti lombardi del termometro elettronico.

"Condividiamo al 100% - afferma Rolfi – lo spirito di questa mozione, come Gruppo della Lega Nord abbiamo votato in maniera convintamente favorevole ed esprimiamo soddisfazione per le integrazioni richieste dal nostro Movimento e inserite nel testo". Ebola, continua l'esponente leghista, "è un tema che data la sua portata preoccupa profondamente l’opinione pubblica lombarda. Siamo infatti di fronte ad un emergenza mondiale, non lo dice la Lega Nord ma i numeri, con circa 4000 morti accertati e chissà quanti altri ancora ignoti. La verità è che la situazione è sfuggita di mano e proprio oggi in Germania, nel centro di quell’Europa che qualcuno arrogantemente credeva inviolabile, abbiamo avuto il primo decesso".

"La capacità del sistema sanitario lombardo – prosegue Rolfi – è certamente all’altezza ma la politica deve fare la sua parte mettendo a disposizione strumenti ulteriori alle forze dell’ordine e agli operatori. Non si può inoltre prescindere dall’atteggiamento di leggerezza tenuto dal Governo, che per bocca del ministro Beatrice Lorenzin, ha prima negato in modo categorico e ripetuto anche solo la possibilità che in Italia potesse arrivare il virus, mentre poi, dato il susseguirsi degli eventi, già il 9 ottobre, non ha escluso la presenza di sporadici casi nel nostro Paese".

"Ritengo – conclude Fabio Rolfi – che il tema meriti di essere trattato con la dovuta attenzione, senza bollare di razzismo chi è invece tanto realista da considerare anche gli immigrati clandestini, che arrivano sulle nostre cose a decine di migliaia, come un potenziale rischio concreto per la salute dei cittadini".

14 ottobre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us