Salute

Ebola, primati protetti da due vaccini

Testati con successo sui macachi due vaccini di nuova generazione, con minimi effetti collaterali: una singola dose offre piena protezione dal contagio.

Due potenziali vaccini attualmente in sperimentazione sulle scimmie offrono una protezione completa contro il ceppo di virus Ebola responsabile dell'epidemia in Africa occidentale.

In base a uno studio appena pubblicato su Nature, una singola dose di uno dei due vaccini VesiculoVax è sufficiente a proteggere i macachi Rhesus (Macaca mulatta) dall'Ebola Makona, il ceppo guineiano di Zaire ebolavirus all'origine dell'epidemia scoppiata nel 2014.

più sicuri. Rispetto alle versioni precedenti, i due vaccini producono una viremia (ossia una presenza di particelle virali nel sangue) significativamente inferiore. Avrebbero quindi minori effetti collaterali: una buona notizia per eventuali future sperimentazioni sull'uomo.

lo studio. Thomas W. Geisbert dell'Università del Texas di Galveston (USA) ha somministrato una singola dose di uno dei due vaccini ad otto macachi. Dopo 28 giorni, tutti i primati vaccinati, più due non vaccinati, sono stati infettati con la variante Makona del virus.

efficaci. Nessuno degli animali vaccinati ha mostrato sintomi importanti della malattia (a prescindere dal tipo di vaccino ricevuto). Gli animali non vaccinati sono morti dopo 7 e 8 giorni dal contagio.

prospettive. La scoperta aiuterà la ricerca di un vaccino efficace e con scarsi effetti collaterali che possa prevenire il contagio: molti vaccini sono stati sperimentati finora (anche sull'uomo) ma non vi era la certezza che fossero efficaci anche sul ceppo Makona del virus.

9 aprile 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us