Salute

Ebola: nuovo caso registrato in Liberia

Monrovia, 30 giu. (AdnKronos Salute/Dpa) - Si riaffaccia l'incubo Ebola in Liberia, dove le analisi hanno ricollegato al virus la morte di un ragazzo di 17 anni. Si tratta del primo caso di contagio nel Paese dopo che, lo scorso 9 maggio, l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) aveva dichiarato la Liberia primo stato dell'Africa occidentale 'libero dal virus'.

L'infezione è stata individuata in una persona morta che è stata seppellita in modo da prevenire qualsiasi contagio, ha dichiarato il portavoce dell'Oms, Tarik Jasarevic, secondo cui questo caso dimostra che nel Paese il sistema di sorveglianza sta funzionando e che anche le persone morte vengono sottoposte a controlli. Se non verranno registrati altri casi nei prossimi 42 giorni, la Liberia tornerà ad essere di nuovo considerato un Paese libero dal virus.

L'emergenza ebola è invece ancora viva nei confinanti Sierra Leone e Guinea, dove le autorità non sono ancora riuscite a fermare la trasmissione del virus. Secondo le stime dell'agenzia dell'Onu, dal dicembre 2013, nei tre Paesi dell'Africa occidentale sono state 27mila le persone che hanno contratto la malattia e 11mila quelle che hanno perso la vita.

30 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us